Crea sito

Spiedini patate mortadella e provola

Spiedini patate mortadella e provola

Spiedini patate mortadella e provola, avete presente quando uno ha l’acquolina in bocca? Ecco! A me è successo vedendo passare nella home di Facebook gli spiedini della mia collega Fabiola del blog Chez Bibia (QUI trovate la ricetta originale) mi stavo già pregustando con gli occhi questo piatto che non ci ho pensato nè due nè tre e ho aperto il frigo, non avevo lo speck ma la mortadella e sapete che vi dico? Che sono la fine del mondo, dovete assolutamente provarli! Seguitemi che prepariamo insieme gli Spiedini patate mortadella e provola.
Monica
Provate anche gli spiedini di arista cotto e fontina.
Mi raccomando seguitemi sulla mia pagina Instagram QUI vi aspetto con tanti contenuti inediti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2patate (piccole)
  • 200 gMortadella
  • 150 gScamorza (provola)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Lavate bene le patate e mettetele in una casseruola con acqua fredda,salate e portate sul fuoco. Fate cuocere una ventina di minuti da quando spunta il bollore, quindi togliete dal fuoco e fate raffreddare.

  2. Nel frattempo tagliate a rondelle spesse circa mezzo centimetro la mortadella, (io ho usato le palline piccole che sono della dimensione giusta) e la provola.

  3. Tagliate anche le patate a rondelle spesse (le mie avevano un diametro tra i 4 e i 5 cm) della stessa misura della mortadella.

  4. Assemblate gli spiedini partendo con la mortadella, la provola e la patata, lasciando giusto il posto per l’impugnatura e un paio di cm alla fine.

  5. Disponete gli spiedini sulla leccarda rivestita di carta forno e irrorate con un filo di olio. Infornate a forno ventilato preriscaldato a 200°, per circa 20 minuti.

  6. Infine, sfornate, e servite gli Spiedini patate mortadella e provola.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.