Sogliola panata al forno

La Sogliola panata al forno è uno dei secondi piatti di pesce preferiti dalle mie figlie sin da piccolissime e me la chiedono spesso per pranzo o cena. La sogliola, è un pesce molto ricco di proteine, sali minerali e vitamine e contiene pochissimi grassi, per questo è  indicata nella dieta di bambini e anziani, l’unica accortezza è di eliminare le lische al momento di servirla in quanto è uno dei pesci che ne contiene di più.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • 4 sogliole
  • q.b. Pane grattugiato (circa 70 g)
  • q.b. Sale (pochissimo)
  • 1/2 limone
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Al momento dell’acquisto delle sogliole, fatevi eliminare la pelle sopra e sotto dal vostro pescivendolo di fiducia. Una volta arrivati a casa, lavate il pesce, poi tamponatelo delicatamente e conditelo con poco sale, il succo del limone e dell’olio extra vergine di oliva.

    A parte, preparate la panatura con il pane grattugiato, il prezzemolo lavato e tritato finemente, pochissimo sale e dell’olio, amalgamate e passate su questo preparato le sogliole da entrambi i lati.

    Dopodiché, foderate la leccarda con della carta da forno e adagiatevi le sogliole, quindi infornate a 200°, a forno caldo, per circa 15/20 minuti.

    Infine, sfornate, impiattate e servite le sogliole accompagnate da un’abbondante insalata verde oppure, per i più piccoli con del purè di patate.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Fave dei morti Successivo Pasta all'uovo fatta a mano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.