Crea sito

Risotto funghi e taleggio

Risotto funghi e taleggio

Il Risotto funghi e taleggio è così buono che non saprete resistergli. Con l’autunno è piacevole gustare i sapori della terra, e chi meglio dei funghi può regalarci questa sensazione gustativa? Potete utilizzare sia funghi freschi che surgelati, misti oppure, come nel mio caso, dei  porcini.Seguitemi che lo prepariamo insieme 😉

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 320 g Riso
  • 600 g misto funghi con porcini
  • 1 Scalogno
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 manciata di formaggio grattugiato
  • 30 g Burro
  • 1 rametto Prezzemolo

Preparazione

  1. Per realizzare il risotto funghi e taleggio, prima di tutto preparate il brodo, quindi disciogliete in 1,2 l di acqua bollente, 2 cucchiai di brodo granulare, oppure, se avete un po’ più di tempo, preparatelo come descritto QUI.

    Intanto, sbucciate e tritate la cipolla e mettetela in una casseruola con dell’olio e fate appassire, insieme all’aglio.

    Quindi, unite i funghi, prececedentemente puliti e tagliati a pezzetti e lasciate andare per circa 15 minuti, dopodiché, gettate  il riso  e fatelo tostare (dovrete sentire lo scricchiolio)

    Dopodiché, ricoprite con il brodo vegetale e fate cuocere in questo modo, aggiungendo di tanto in tanto altro brodo fino a terminare la cottura.

    A cottura quasi ultimata, unite il taleggio ridotto precedentemente a pezzetti e mettetelo nel riso, insieme al burro e al formaggio grattugiato. Mantecate bene gli ingredienti fino a quando saranno ben amalagamati.

    Impiattate, spolverizzate con il prezzemolo tritato finemente e servite il risotto funghi e taleggio ancora fumante

Note

Consiglio:

Per il misto funghi potete utilizzare quelli surgelati già pronti, vi basterà tirarli fuori dal congelatore un’ora prima dell’utilizzo, oppure in alternativa, potete usare i funghi coltivati e qualche pezzetto di porcini secchi, precedentemente ammollati e strizzati.

 

Se vi piacciono i risotti, provate quello agli spinaci al radicchio rosso oppure con asparagi e gamberetti, oppure quello alle verdure, adatto a tutte le stagioni.

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.