Crea sito

Risotto alla zucca gialla e scamorza

Risotto alla zucca gialla e scamorza

Davvero ottimo il Risotto alla zucca gialla e scamorza, ho voluto arricchirlo con qualche pezzetto di speck saltato velocemente in padella, giusto per dare un po’ di croccantezza al piatto. Il risultato è un risotto delicato con delle note decise che donano una sensazione piacevolissima al palato. Un risotto perfetto in tutte le occasioni, anche quelle più impegnative. Seguitemi che vi spiego come realizzarlo 😉

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Riso
  • 600 g Zucca gialla
  • 150 g Scamorza (provola)
  • 1 manciata di formaggio grattugiato
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 50 g Speck
  • 1,2 l Brodo vegetale (anche granulare)
  • 30 g Burro

Preparazione

  1. Per realizzare il Risotto alla zucca gialla e scamorza, preparate il brodo vegetale disciogliendo in 1,2 l di acqua bollente due cucchiai di brodo granulare. Oppure se avete più tempo a disposzione, potete preparare i brodo da soli, come descritto QUI.

    A parte, tritate la cipolla finemente e mettetela in una padella con dell’olio e fatela imbiondire. Successivamente unite la zucca, privata della buccia e ridotta a piccoli cubetti, salate  e lasciate andare a fuoco medio per circa 10 minuti,  aggiungendo di tanto in tanto un po’ di brodo per evitare che si attacchi al fondo.

    Quando la zucca si sarà ammorbidita, versate il riso e fate insaporire, quindi fatelo tostare evitando di farlo bruciare. Quindi coprite con il brodo vegetale e lasciate cuocere per circa 20 minuti, aggiungendo altro brodo.

    A cottura quasi ultimata, tagliate a cubetti la scamorza e unitela al riso insieme al formaggio grattugiato e al burro, quindi mantecate delicatamente fino a quando la scamorza si sarà sciolta completamente. (ci vorranno un paio di minuti) Regolate di sale se necessario.

    Infine, togliete dal fuoco, impiattate il riso e decorate con dei bastoncini di speck saltato velocemente in padella, giusto il tempo di renderlo croccante.

Note

Consiglio:

Se volete rendere più leggero il piatto eliminate il burro, piuttosto se dovesse risultare poco cremoso aggiungete un piccolo mestolo di brodo vegetale insieme  ad un cucchiaio di formaggio cremoso.

Se vi piacciono i risotti  QUI  ne trovate tanti altri per tutti i gusti.

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.