Crea sito

Insalata di riso bresaola erba cipollina e primo sale

Insalata di riso bresaola erba cipollina e primo sale

Insalata di riso bresaola erba cipollina e primo sale, un primo piatto freddo, leggero e sfizioso da portare in tavola nei mesi caldi ma non solo. Semplicissima da realizzare, con pochi ingredienti facilmente reperibili il successo è assicurato.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 12/14 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 320 g Riso
  • 120 g Bresaola
  • 200 g Primosale
  • q.b. Erba cipollina (1 mazzetto)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per la preparazione dell’Insalata di riso bresaola erba cipollina e primo sale, dovrete portare ad ebollizione l’acqua per cuocere il riso. Quando è pronta, salate e  gettate il riso, poi scolatelo al dente. Seguite le indicazioni di cottura sulla confezione.

    Nel frattempo, lavate l’erba cipollina, asciugatela e tagliatela a piccoli pezzetti.

    Riducete a piccoli pezzi anche la bresaola e a cubetti il primo sale, poi  quando il riso sarà completamente freddo, mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente ed amalgamate. Mettete in frigo e irrorate con un filo di olio extra vergine di oliva prima di servire.

Note

Consigli:

Come tutti i piatti freddi, è possibile prepararli con un po’ di anticipo. Per questo piatto è necessario però che non mettiate l’olio mentre la pietanza è in frigo, ma che lo facciate pochi istanti prima di servire. Ciò per evitare che il riso assuma la colorazione verdognola e la bresaola rimanga intatta. Coprite ovviamente bene il riso durante la sua permanenza in frigo, ciò per evitare la contaminazione di eventuali microbi presenti.

 

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!?

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.