Crea sito

Gelato biscotto al caffè

Gelato biscotto al caffè

Gelato biscotto al caffè, perché anche se la stagione ancora sembra tardi ad arrivare, la voglia di sole e mare è tantissima. Preparare il gelato senza gelatiera in casa è super facilissimo grazie alla  ricetta di MARTHA STEWART che ormai ho testato con diversi gusti. Questo al caffè e con i biscotti è davvero golosissimo. Seguitemi che vi racconto come lo preparo.

Monica

Non perdete anche lo speciale  Gelati fatti in casa!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 9 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 200 ml Panna vegetale
  • 170 g Latte condensato
  • 1 tazza da caffè Caffè
  • 1 cucchiaio Liquore al caffè
  • 1 cucchiaino Cacao amaro in polvere
  • 18 biscotti tipo petite

Preparazione

  1. Prima di tutto montate la panna a neve ferma, quindi, a parte, mescolate il latte condensato con il caffè freddo e il liquore fino ad ottenere un composto liquido.

  2. Incorporate un po’ alla volta la panna montata e mescolate delicatamente fino ad ottenere una crema omogenea, quindi unite il cacao amaro e continuate a mescolare.

  3. Versate la crema al caffè in una vaschetta rivestita di carta da forno (la mia era di alluminio, quella da 4 persone), livellate e ponete in freezer per 3 ore.

  4. Quando il gelato si è solidificato, estraetelo e sformatelo dalla carta, quindi tagliatelo a rettangolini della misura dei biscotti che avete.

  5. Assemblate il gelato mettendolo tra due biscotti formando un sandwich. Io con questa dose, ho ottenuto 9 gelati, recuperando anche le strisce ottenute dai ritagli, come si vede nel video più sotto.

Note

SE VI E’ PIACIUTA LA RICETTA, GUARDATE IL VIDEO:

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest   Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.