Finocchi gratinati

Finocchi gratinati, un contorno delicato che stuzzica ogni palato (ahahah mi è venuta pure la rima). Scherzi a parte, i finocchi cucinati in questo modo sono un piatto semplice da realizzare, ottimi da portare in tavola in qualsiasi occasione. Solitamente li preparo con la besciamella classica, che preparo in 5 minuti ( QUI trovate la ricetta), ma questa volta ho utilizzato la besciamella leggera di  CHEF Parmalat, che ho trovato nella Degustabox di aprile insieme a tanti altri prodotti. Seguitemi che vi racconto come li ho preparati.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 finocchi piccoli
  • 500 ml besciamella (Io besciamella leggera CHEF)
  • q.b. Sale
  • q.b. Burro

Preparazione

  1. Per realizzare i Finocchi gratinati, per prima cosa, eliminate le estremità dai finocchi, così come le parti dure più esterne. Quindi affettateli e scottateli in acqua bollente salata per circa 5 minuti.

  2. Dopodichè, scolateli e nel frattempo mettete qualche fiocchetto di burro sul fondo di una pirofila.

  3. Distribuite i finocchi su tutta la superficie della pirofila ( la mia è da 26 cm) e copriteli con la besciamella.

  4. Se necessario fate un’altro strato e ripetete il procedimento.

  5. Infine, infornate a 200°, a forno caldo, per circa 20/25 minuti e comunque fino a quando la superficie sarà ben dorata.

  6. Sfornate, lasciate raffreddare 5 minuti, quindi impiattate e servite i finocchi gratinati.

Note

Come ho già scritto sopra, ho utilizzato la besciamella leggera di Chef che era nella Degustabox di aprile,  utilizzando il CODICE DI SCONTO 4HMXL riceverete la prima Box ad un prezzo vantaggioso, cliccando QUI potrete scoprire come.

Questo articolo è stato redatto in collaborazione con Degustabox Italia

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!

Precedente Crema di asparagi Successivo Insalata di barbatietole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.