Fave dei morti

Le Fave dei morti sono dei pasticcini secchi a base di mandorle e zucchero che si preparano nel periodo a ridosso della commemorazione dei defunti. Sono perfetti per accompagnare del the o del caffè o con vini liquorosi tipo marsala o il classico “vin santo”. Nella mia regione, l’Umbria sono molto diffuse e in questo periodo si trovano in molte pasticcerie della zona. Si preparano velocemente ed io vi presento la mia versione personale che avevo trascritto nel mio quaderno di ricette quando avevo circa 15 anni. Seguitemi che le prepariamo insieme 😉

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10/12 minuti
  • Porzioni:
    30 pezzi
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • 100 g Mandorle pelate
  • 100 g Farina di mandorle
  • 50 g Farina di semola rimacinata
  • 50 g Farina 00
  • 150 g zucchero semolato (+ q.b. per guarnire)
  • 1 bustina Vanillina
  • 8 g bicarbonato d’ammonio (ammoniaca per dolci)
  • 4 Albumi

Preparazione

  1. Per realizzare le Fave dei morti, per prima cosa tritate le mandorle in un mixer fino a ridurle quasi in polvere, poi versatele in una recipiente capiente.

    Unite la farina di mandorle, la farina “00”, lo zucchero semolato e la vanillina , poi  gli abumi  montati a neve ferma ed iniziate ad impastare.

    Intanto sciogliete il bicarbonato d’ammonio nell’acqua e versate nell’impasto, quindi amalgamate  bene fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

    Con l’aiuto di un cucchiaino, formate tante palline della grandezza di circa 2 cm, passatele nello zucchero semolato poi schiacciatele leggermente al centro con il pollice o con il dorso di un mestolo.

    Adagiatele nella leccarda ricoperta con della carta da forno  lasciando un po’ di spazio tra una pallina e un’altra, quindi infornate a 200°, a forno preriscaldato, per circa 10 minuti. Dovranno essere leggermente dorate.

    Infine, sfornate, lasciate raffreddare completamente e servite le fave dei morti.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Teschi di frolla al cacao e crema di nocciole Successivo Sogliola panata al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.