Farfalle all’uovo con farina di farro

Queste Farfalle all’uovo con farina di farro, sono opera delle mie piccoline. Le abbiamo preparate sabato scorso per pranzo e ci siamo divertite proprio tanto, che alla fine Alice, la più piccola, mi ha detto: ” mamma mi raccomando, facciamo sempre la pasta che mi piace tanto”. E come non accontentare una simile richiesta?

DSCN4361logo

 

Categoria: ricette base

Tempo di preparazione: 40 min.

Tempo di cottura: 2/3 min.

Tempo di riposo: 30 min.

Difficoltà: facile

Costo: basso

 

Occorrente:

  • 170 g di farina di farro
  • 170 g di farina di semola rimacinata
  • 4 uova medie
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Disponete le farine a fontana (tenendone  un po’ da parte) su di una spianatoia o altro piano di lavoro idoneo e praticate un buco al centro.

Rompete le uova e versatele all’interno della fontana, sbattetele con una forchetta oppure con le mani ed impastate energicamente fino a che l’impasto sarà omogeneo.

Formate una palla e cospargetela con un cucchiaino di olio, quindi coprite con una ciotola rovesciata oppure con della pellicola trasparente e lasciate riposare circa mezz’ora.

Trascorso il tempo di posa, stendete la pasta con il matterello, spolverizzando spesso con della farina di semola per evitare che attacchi. Tirate la sfoglia fino a farla divenire di uno spessore di circa 1 millimetro.

A questo punto coprite 3/4 della sfoglia con un canovaccio e ritagliate la parte scoperta, aiutandovi con un coltello affilato, lunghe strisce alte al massimo 2 cm.

Ora ricavate tanti rettangolini lunghi al massimo 3,5/4 cm, tagliando con una rotella dentellata per renderle più carine. Se non l’avete non ha importanza, lisce saranno sempre bellissime.

Ora, molto velocemente, altrimenti la pasta si secca, prendete i rettangolini e strozzateli al centro torcendo leggermente ai lati le farfalle. Proseguite fino a terminare tutti i rettangoli.

Scoprite la sfoglia e ripetete tutto il procedimento fino a terminare la pasta.

Trasferite le farfalle in alcuni vassoi e lasciatele scoperte per farle seccare almeno mezz’ora prima di utilizzarle.

Vi è piaciuta la mia ricetta delle Farfalle all’uovo con farina di farro? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Raccolta di contorni facili e veloci Successivo Finger tonno pachini gialli e olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.