Crostoni di pane con spinaci e stracchino

Crostoni di pane con spinaci e stracchino sono un’idea veloce e gustosa per recuperare il pane raffermo, ma non solo, sono leggeri e ricchi di vitamine. Possono essere serviti sia come antipasto che come secondo piatto vegetariano. Seguitemi che vi racconto come preparo i Crostoni di pane che spinaci e stracchino.

Monica

Non perdete anche Rotolo di frittata spinaci e salmone e Zuppa di farro patate e spinaci!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 crostoni
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 4 fette Pane raffermo
  • 600 g spinaci freschi (o 250 grammi già cotti)
  • 150 g Stracchino
  • 50 g Fontina (o mozzarella)

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite gli spinaci, quindi togliete le foglie rovinate e lavatele  sotto l’acqua corrente fino a che avrete eliminato tutte le tracce di terra.

  2. Intanto portate ad ebollizione poca acqua salata, versatevi gli spinaci, pressate per farli entrare tutti nella pentola e fate cuocere al massimo 7/8 minuti. Successivamente scolateli, strizzateli bene poi conditeli con poco olio a crudo e sale.

  3. Fate tostare il pane, in forno con la funzione grill a 200° oppure nel tosta pane. Mettete un po’ di fontina sulle fette di pane tostato, quindi aggiungete  gli spinaci e  qualche ciuffetto di stracchino qua e là. Ponete in forno caldo, a 200°, per circa 5/6 minuti, giusto il tempo di far sciogliere lo stracchino.

  4. I Crostoni di pane con spinaci e stracchino sono pronti per essere serviti. Buon appetito!

Note

Consigli:

Per velocizzare la riuscita di questa ricetta, potete utilizzare gli spinaci già lessati che si trovano presso i banchi gastronomia, oppure utilizzare quelli già puliti nelle buste solamente da cuocere, inoltre, vanno bene anche quelli surgelati quando non sono di stagione. 😉

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Ciambelle soffici alle patate Successivo Cotolette di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.