Crea sito

Crostata al pistacchio

Crostata al pistacchio in realtà è una crostata morbida al pistacchio e l’ho preparata presa da un raptus di pura golosità. Avete presente quando vi prende quella voglia improvvisa di qualcosa di veramente buono? Eh niente! Ho aperto la dispensa e ho visto un barattolo di crema al pistacchio che mi hanno regalato qualche giorno fa e non ci ho pensato né due né tre e mi sono messa a impastare al volo una base morbida per crostate e dato che avevo anche della farina di pistacchi l’ho messa nell’impasto. Una nuvola soffice soffice questa crostata con crema al pistacchio, si scioglie praticamente in bocca. Inoltre si prepara in 5 minuti e si cuoce in appena 15 minuti, un vero asso nella manica quando andiamo di fretta ma vogliamo stupire i nostri ospiti. Seguitemi che vi racconto come preparo la Crostata al pistacchio.
Monica
Provate anche la cheesecake al pistacchio e i pistacchiotti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la base

  • 70 gfarina 00
  • 60 gfarina di pistacchi
  • 125 gzucchero
  • 3uova
  • 8 glievito in polvere per dolci

Per la farcitura e la decorazione

  • 250 gcrema spalmabile al pistacchio
  • q.b.granella di pistacchi

Strumenti

  • 1 Stampo “furba” da crostata da 22

Preparazione

  1. Per realizzare la base ho leggermente modificato la mia ricetta della base per crostate morbida che trovate QUI, quindi dovrete montare le uova intere con lo zucchero e aggiungete la farina di pistacchi e la farina 00 con il lievito. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto liscio e spumoso.

  2. Oliate lo stampo furbo, quello con la scanalatura per intenderci, io ho questo che trovate QUI, infarinate e scrollate la farina in eccesso, quindi versate l’impasto e cuocete per circa 15 minuti in forno statico preriscaldato a 180°.

  3. Sfornate e lasciate raffreddare, quindi capovolgete la crostata che deve essere servita al contrario.

  4. Farcite la crostata all’interno dell’incavo con la crema al pistacchio e decorate con la granella di pistacchi.

  5. La Crostata al pistacchio è pronta per essere servita.

Crostata morbida al pistacchio si conserva a temperatura ambiente per 2 giorni sotto la campana per dolci, oppure in frigo ma ricordate di tirarla fuori mezz’ora prima affinché la crema al pistacchio torni cremosa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.