Crea sito

Crostata ai fichi

Crostata ai fichi

Crostata ai fichi e crema pasticcera, una vera goduria per il palato e per la vista. Daniele mi ha regalato i fichi della sua pianta, o forse glieli ho chiesti io visto che lui non li mangia? Ahahahahahahah questo è solo un dettaglio poco rilevante ai fini della riuscita della ricetta, ma il fatto è che se non me li avesse portati la crostata con fichi non l’avrei di sicuro preparata. Per questa ricetta ho usato la qualità viola ma vanno bene sia i neri che i bianchi che hanno la buccia più sottile e sono più succosi, dipende anche dal periodo in cui la preparate, ma fidatevi, appena avete l’occasione correte a prepararla perché è davvero golosa.
Monica
Provate anche la confettura di fichi e il pan di fichi e noci.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla

  • 150 gfarina 00
  • 40 gzucchero
  • 40 golio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • 1/2 cucchiainolievito in polvere per dolci

Per la crema pasticcera

  • 250 mllatte
  • 65 gzucchero
  • 25 mlfarina
  • 1uovo
  • 1 spicchiolimone (solo la buccia)

Per la decorazione

  • 10fichi (viola, neri, bianchi)

Preparazione

  1. Mescolate l’uovo con lo zucchero e la farina fino a formare una cremina. Versateci sopra il latte che avete fatto scaldare insieme alla buccia del limone e portate sul fuoco. Mescolate velocemente e continuamente fino a quando la crema inizia ad addensare. Io preferisco cuocere a bagno maria, in questo modo sono sicura che la crema non attacca al fondo. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare mescolando spesso per evitare che si formi la pellicina in superficie oppure mettete sopra della pellicola trasparente a contatto.

  2. Preparate la frolla mescolando l’uovo con lo zucchero e l’olio, aggiungete un pizzico di sale e incorporate la farina e il lievito. Lavorate l’impasto velocemente fino a quando non attacca più alle mani.

  3. Stendete la frolla tra due fogli di carta da forno e ribaltatela sullo stampo oliato e infarinato, bucherellate il fondo e coprite con un pezzo di carta da forno e mettete sopra dei pesetti tipo ceci, fagioli o le sferette di ceramica come le mie che trovate QUI. Infornate a 180°, a forno statico preriscaldato, per circa 25 minuti, quindi sfornate, lasciate raffreddare e rimuovete i pesetti.

  4. Sformate la base di frolla su un vassoio e decorate con la crema pasticcera ormai fredda e con le fette di fichi ben lavati e affettati.

Io ho usato uno stampo da 35×11 ma va bene anche rotondo da 15 cm, se volete raddoppiare le dosi, andranno bene per uno stampo rotondo da 24/26 cm.

Per rendere lucidi i fichi, potete spennellarli con del miele fatto sciogliere in un pentolino.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.