Crea sito

Cheesecake al pistacchio

Cheesecake al pistacchio ricetta senza cottura

Cheesecake al pistacchio ricetta senza cottura fresca e cremosa, perfetta per l’estate. Che adoro il pistacchio ormai lo sapete, anche se con la mia allergia al nichel non va molto d’accordo, ogni tanto qualche sgarro me lo concedo e questo è quello perfetto, un dolce facilissimo, pronto in pochi minuti e soprattutto goduriosissimo. Potrete realizzare questa ricetta Cheesecake al pistacchio anche in versione vegetariana, senza l’uso della colla di pesce usando agar agar oppure servendola come torta gelato mettendola direttamente nel freezer e senza utilizzare gelificanti, ad ogni modo, in qualunque modo voi scegliate di prepararla sarà tra i dolci al pistacchio senza cottura, quella che vi piacerà di più. Ora seguitemi che prepariamo insieme la Cheesecake al pistacchio senza cottura.
Monica

Provate anche la versione cotta QUI oppure quella alla Nutella QUI.

Seguitemi sulla mia pagina Intagram QUI, vi aspetto con tanti contenuti inediti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni6/8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gBiscotti Digestive
  • 100 gBurro

Per la crema

  • 125 gYogurt bianco naturale
  • 250 gRicotta vaccina
  • 200 gFormaggio fresco spalmabile
  • 200 mlPanna fresca liquida
  • 10 gColla di pesce (oppure di agar agar)
  • 130 gZucchero
  • 1Vaniglia (in bacca o vanillina)

Per la copertura

  • 200 gCrema di pistacchi
  • 30 gGranella di pistacchi

Strumenti

  • 1 Tortiera da 18 cm con cerniera apribile

Preparazione

  1. Per realizzare la Cheesecake al pistacchio , per prima cosa, mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per circa una decina di minuti. (Come vi ho anticipato, potete usare la stessa quantità di agar agar (un gelificante naturale), in questo caso non ha bisogno di ammollo, ma deve essere sciolto in un liquido caldo, quindi nel caso di questa cheesecake, potete utilizzare qualche cucchiaio di panna calda)

  2. Nel frattempo, sciogliete il burro a pezzetti in un pentolino e tritate i biscotti secchi (potete passarli al mixer o inserirli in un sacchetto e batterli con un mattarello). Mescolate bene le due preparazioni e versatele nello stampo da 18 cm rivestito alla base con carta da forno, livellate bene e pressate con il dorso di un cucchiaio. Mettete in frigo a compattare mentre preparate la crema.

  3. In una ciotola, mescolate i formaggi, quindi la ricotta, il formaggio spalmabile, lo yogurt e la panna (di quest’ultima tenete da parte un paio di cucchiai) insieme ai semi della bacca di vaniglia o alla vanillina se preferite e allo zucchero fino a formare un composto liscio e omogeneo.

  4. Se non avete a disposizione tutti e 4 i tipi di formaggi, potrete sostituirne con altri, tipo robiola o mascarpone oppure potrete variare le proporzioni tra di loro, l’importante è raggiungere il totale della ricetta che prevede 775 grammi di formaggi. Attenzione però a panna e yogurt che sono più liquidi e di non metterne più della metà sul totale.

  5. A questo punto, strizzate bene la colla di pesce e fatela sciogliere nella panna che avete tenuto da parte, ma prima dovrete scaldarla.

  6. Aggiungete la colla di pesce sciolta nella crema di formaggi e mescolate bene, quindi versatela all’interno dello stampo dove avete messo i biscotti.

  7. Livellate bene la superficie e mettete in frigo a compattare per almeno 3-4 ore. Trascorso questo tempo, sformate la Cheesecake al pistacchio senza cottura in un vassoio da portata e decoratela in superficie con la crema spalmabile al pistacchio e la granella di pistacchi.

  8. La Cheesecake al pistacchio senza cottura è pronta per essere servita.

Potete fare la cheesecake con crema al pistacchio mettendo 100 g di crema anche nella farcitura, in questo modo la avrete una cheesecake colorata.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.