Trecce bicolore da colazione con pasta madre

Print Friendly, PDF & Email

Trecce bicolore da colazione con pasta madreTrecce bicolore da colazione con pasta madre, semplici biscotti al latte e cacao a lievitazione naturale. Una golosa ricetta per smaltire i soliti eccessi di pasta madre.

La particolarità di questi dolci è di essere croccanti all’esterno e soffici all’interno, sono quindi ideali per essere inzuppati a colazione in una tazza di latte o caffè.

Noi gli abbiamo dato la forma di treccia, ma si può benissimo creare altre forme giocando con i colori differenti dei due impasti.

Ingredienti :

Li abbiamo serviti su un piatto in maiolica ad alta resistenza della linea Idea dell’azienda Colì.

Preparazione delle trecce bicolore da colazione:

L'impasto bianco e quello al cacaoNella ciotola della planetaria sciogliere la pasta madre presa direttamente dal frigorifero con il latte precedentemente intiepidito.
Aggiungere la farina, lo zucchero, il burro ammorbidito a pezzetti e un pizzico di sale.
Impastare fino a completa incordatura.
Estrarre due terzi dell’impasto dalla ciotola, avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo a riposare in frigorifero.
Trecce bicolore da colazione con pasta madreAlla parte rimanente aggiungere il cacao il polvere e continuare a lavorarlo fino a quando sarà uniformemente colorato, se necessario bagnatelo con un po’ di latte. Copritelo con la pellicola, riponetelo in frigorifero e lasciate riposare entrambi gli impasti un’ora circa.

Trecce bicolore da colazione con pasta madre

Trecce bicolore da colazione con pasta madreLavorare un pugno di impasto alla volta, stendendolo e creando lunghe bisce sottili.
Su una leccarda ricoperta con carta forno accostare due cilindri di pasta bianca a uno di pasta al cacao e attorcigliarli assieme formando delle trecce bicolore.
Lasciate lievitare in luogo caldo per circa quattro ore.

Spennellate le trecce bicolore con del latte e infornate a 180 °C per circa 15 minuti. Quando saranno leggermente dorate cuocetele ancora per cinque minuti a forno ventilato.

Una volta sfornate, riponetele su una gratella in modo da raffreddarle bene e poi conservateli in una scatola di latta per qualche settimana.


Le Collaborazioni

  • Eridania Eridania Eridania

    La società possiede un ampio portafoglio prodotti che copre l’intera categoria della dolcificazione, sia nel segmento zucchero, con i brand Classico, Zefiro e Tropical, che quello dei dolcificanti naturali, Essenza di Natura, Truvia® e Fruttosio.
    Sito internet: http://www.eridania.it


  • Fratelli Colì Fratelli Colì – Maioliche e terrecotte dal 1650 Fratelli Colì

    L’azienda Colì è specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di maioliche e terrecotte. Gran parte della produzione è lavorata e decorata a mano. Anche i vasi più semplici sono realizzati con cura certosina, per garantire ai clienti prodotti raffinati, unici e speciali. Il laboratorio dispone di attrezzature moderne in grado di reggere anche una produzione industriale: un forno a ciclo intermittente ne affianca altri quattro a ciclo continuo.
    Sito internet: http://www.ceramichecoli.com



11 thoughts on “Trecce bicolore da colazione con pasta madre

  1. Vorrei provare i tuoi biscotti, ma per le due lievitazioni devo aspettare il doppio o rispettare alla lettera la ricetta? La mia pm non raddoppia in 4 ore. Grazie!
    Complimenti per la ricetta!

    • Ciao, probabilmente hai fatto un po’ di confusione.
      In questa ricetta la pm viene utilizzata non rinfrescata, quindi presa direttamente dal frigorifero senza bisogno di alcuna lievitazione.
      L’unica “lievitazione” avverrà una volta preparate le trecce, durante queste quattro ore ci sarà solo un piccolo aumento di volume.

  2. ciao, si ho confuso un ora di riposo in frigo con la 1° lievitazione! per la 2° mi hai chiarito ora 🙂 grazie….. fantastico modo per gli esuberi di pm! stasera biscotti!

  3. Pingback: Treccine di pasta madre con caffè al ginseng e cioccolato | imitandosimpara – la "pasticcioneria"

  4. Ciao… ho provato a fare questi biscotti… sapore buonissimo, ma restano piuttosto morbidi… è normale oppure ho sbagliato qualcosa io? Grazie, ciao 🙂

Rispondi a Anna Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.