Frittata con lampascione

Print Friendly, PDF & Email

Frittata con lampascioneFrittata con lampascione selvatico, o frittata di lampascioni (anche chiamato lampagione, cipollaccio col fiocco o giacinto dal pennacchio).

Con l’arrivo della primavera è giunta l’ora di andare per campi alla ricerca di erbe spontanee con cui arricchire i nostri piatti, oggi vi proponiamo una ricetta facile e veloce preparata con uova, formaggio e lampascioni appena raccolti.
Il lampascione è molto utilizzato soprattutto nell’Italia meridionale, cresce in terreni incolti ed è ricco di sali minerali, tannino e mucillagine. Questo è il momento migliore per la raccolta, prima della fioritura che avverrà verso fine aprile e toglierà alla pianta parte delle sue sostanze nutritive.

Lampascioni (Muscari comosum) nei campiIl bulbo cresce a 10-20 cm circa nel sottosuolo (per questo vi consigliamo di utilizzare un coltello per estrarlo) ed è simile a una piccola cipolla di sapore amarognolo, i fiori si presentano come un grappolo di colore viola/azzurro. Per togliere il gusto amaro potete lasciare il bulbo a bagno per qualche ora.
Il lampascione è stato classificato come prodotto agroalimentare tradizionale italiano ed è incluso in un apposito elenco predisposto dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali in collaborazione con la Regione Puglia.

Ingredienti per due persone:

Preparazione della frittata con lampascione:

Lavare bene i lampascioni sotto acqua corrente avendo cura di rimuovere tutti i residui di terra.
Rimuovere le radici, tagliare i bulbi e gli steli a rondelle sottili.

In una padella antiaderente rosolare i lampascioni con un filo d’olio fino a quando saranno ben dorati.

In una ciotola sbattere le uova con una forchetta, unirvi la noce moscata e il formaggio grattugiato.

Unire le uova nella padella del lampascione e cuocere per qualche minuto avendo cura di muovere spesso la frittata per evitare che si attacchi al fondo. Girarla e continuare la cottura sull’altro lato.

Cospargere la frittata di lampascioni con dei fiocchi di sale nero di  Cipro.

Note:

Se preferite una cottura più light, potete cuocere la frittata con lampascione al forno, in modo da evitare l’aggiunta di grassi, sarà sufficiente mettere della carta forno nella teglia.
Per decorare la frittata abbiamo utilizzato un gambo di aglio pippolino (Allium vineale).


La Collaborazione

  • Falksalt Falksalt – Fiocchi di sale aromatizzati di Cipro Falksalt

    Fiocchi di sale aromatizzati di Cipro. Il fiocco di sale è un tipo di sale dalla particolare forma piramidale. È 100% naturale, è purissimo e no si agglomera. La sottile consistenza dei fiocchi favorisce un rapido scioglimento sui cibi per garantire un gusto uniforme e leggero alla pietanza. Eccellente e unica la vasta gamma di aromi.
    Sito internet: http://www.degucibiscelti.it/marchi.cfm?idm=8



One thought on “Frittata con lampascione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.