Croissant di pan brioche con pasta madre

Print Friendly, PDF & Email

Croissant di pan brioche con pasta madreCroissant di pan brioche con pasta madre, soffici cornetti farciti con una dolce mousse di cioccolato, ideali per la prima colazione o per una golosa merenda.
Ripieni oppure lisci per essere riempiti di volta in volta con creme diverse in base al vostro desiderio. Noi li abbiamo provati anche con il miele, le scaglie di cioccolato, oppure vuoti, tagliati e farciti con marmellata di arance. Sbizzarritevi e create il ripieno che preferite.
Sfiziosa ricetta che utilizza la pasta madre per una lenta lievitazione naturale, rimarrete stupiti dalla morbidezza di questi cornetti, anche dopo qualche giorno.
Li abbiamo preparati anche con il lievito di birra, metodo sicuramente più veloce ma che vi darà un risultato qualitativamente inferiore.

Ingredienti per una decina di croissant:

  • 400 g di farina 00
  • 250 g di pasta madre rinfrescata (in alternativa potete provare con 12 g di lievito di birra fresco)
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 100 ml di latte
  • 3 uova (di cui uno per spennellare)
  • mezzo cucchiaino di malto d’orzo o miele
  • un pizzico di sale fino
  • la scorza grattugiata di un limone

Preparazione dei croissant di pan brioche:

Rinfrescare la pasta madre e lasciarla lievitare almeno quattro ore.

Nella ciotola della planetaria utilizzando una spatola in silicone sciogliere il lievito madre nel latte tiepido con il malto d’orzo (o il miele).
Aggiungere la farina, lo zucchero, il burro, le due uova, il burro tagliato a pezzettini, il sale e infine la scorza di limone grattugiata.
Impastare per qualche minuto aggiungendo ulteriore farina nel caso in cui l’impasto risultasse troppo umido.
Riporre l’impasto ottenuto in una ciotola, coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare per 4/5 ore in luogo caldo fino al raddoppio. Nel caso utilizziate il lievito di birra saranno sufficienti due ore.

Il taglio dei triangoli per i croissant di pan briocheA lievitazione ultimata potete stendere l’impasto su della carta forno ricavandone un unico grosso rettangolo alto circa 20 cm. Per ottenere dei croissant della giusta dimensione dovrete ritagliare dei triangoli con una base larga 12/13 cm.
A questo punto, se volete, potete mettere un cucchiaino del vostro ripieno preferito: marmellata, cioccolato oppure una qualsiasi crema. Croissant di pan brioche con pasta madrePer questioni estetiche vi consigliamo di spalmarlo in verticale, in modo che una volta che apriremo il croissant godremo di un bellissimo effetto a spirale.
Partendo dal lato più largo arrotolarli su se stessi formando così la classica forma a mezzaluna tipica dei cornetti.
Con i ritagli di pasta avanzata potrete creare graziosi mini croissant, oppure golosi fagottini ripieni.
Lasciar lievitare nel forno per almeno 12 ore, oppure nel caso usiate il lievito di birra ne basteranno due.

Croissant di pan brioche appena sfornatiEstrarre le brioche dal forno e preriscaldarlo a 180 °C.
Spennellare la superficie con l’uovo sbattuto e cuocere in forno statico per circa 10 minuti, quando incominceranno a colorarsi impostare il forno ventilato per altri 5/10 minuti fino a completa doratura.

Sfornare i croissant di pan brioche e gustarli belli caldi, se ne avanzerete potrete lasciarli raffreddare e conservarli in scatole di latta per una settimana o più. Quando vorrete gustarli sarà sufficiente scaldarli per un minuto nel forno a microonde a bassa potenza (300 W) inumidendoli prima con acqua o latte per mantenerli piacevolmente soffici.

Fonte:

Per questa preparazione abbiamo seguito la ricetta delle Brioches a lievitazione naturale del blog I sapori di Sara.


26 thoughts on “Croissant di pan brioche con pasta madre

  1. Ho rinfrescato la mia pasta madre… quasi quasi li preparo… mi puoi dire quanti cornetti ci vengono con quella dose?
    grazie e complimenti per il blog e per la ricetta!!

    Marina

  2. Li ho provati ma non mi sono venuti! Nella seconda lievitazione si sono aperti e il ripieno si é sciolto durante la cottura. Come l’hai stesa? Con la macchinetta? Quanto deve essere spesso? E il ripieno come lo metti? A pallina a metà? E poi quei pochi che non si sono aperti non hanno l’aspetto dei tuoi. Mi puoi aiutare?

    • Ciao, noi la pasta l’abbiamo tirata col mattarello spessa qualche millimetro, come puoi vedere nella foto.
      Il cucchiaino di ripieno lo metti nella parte più larga del triangolo prima di arrotolarlo.
      Il problema dell’apertura e dell’aspetto potrebbe essere dato da un impasto troppo bagnato?
      Inoltre, se la tua casa è abbastanza calda puoi provare ad accorciare i tempi di lievitazione.

  3. i miei errori sono stati: troppo ripieno, e lasciati troppo spessi. non so tirare la pasta con il mattarello e con l’imperia si rompeva.. era solo il primissimo esperimento..riproverò più avanti. grazie

  4. Ciao! Ho fatto le brioches Ma hanno un sapore davvero troppo acido…So che vengono così a causa della pasta madre che è acida , ma sono davvero molto acide!c’è qualche accorgimento che posso prendere per diminuire questa acidità ?

  5. Ciao, ho fatto i croissant con il ldb e sono buonissimi, l’unico mio problema è il forno a gas che li cuoce troppo sotto.
    Hai qualche consiglio da darmi sulla cottura a gas?

    • Ciao, siamo felici che ti siano piaciuti i croissant.
      Non sappiamo cosa consigliarti, perché non abbiamo mai usato forni a gas.
      Puoi tentare a tenere la temperatura un po’ più bassa e aumentare il tempo di cottura.

    • Io avevo lo stesso problema col mio vecchio forno a gas, ho risolto usando 2 teglie uguali una dentro l’altra. Spero funzioni.

  6. … appena sfornati i croissant… ho seguito la ricetta alla lettera e sono uno spettacolo per la vista e per il palato! Grazie!

  7. Ho provato a fare i cornetti, sono venuti buonissimi e soffici. Ora volevo chiedere se con lo stesso impasto posso fare un brioche a forma di numero?

  8. A lievitazione ultimata potete stendere l’impasto su della carta forno ricavandone un unico grosso rettangolo alto circa 20 cm…non capisco questo passaggio 20cm??
    Grazie

  9. Pingback: Cornetti e altre fogge di panbrioche con pasta madre | imitandosimpara – la "pasticcioneria"

  10. Ciao e complimenti per la ricetta provata e riuscitissima. Ho un dubbio però: nella descrizione c’è scritto: unire Le farine. Ma negli ingredienti è indicato un solo tipo. Si tratta solo di un errore?
    Grazie mille

Rispondi a Giulia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.