Costine di maiale con olive taggiasche

Print Friendly, PDF & Email

Costine di maiale con olive taggiascheCostine di maiale con olive taggiasche, secondo piatto facile e veloce grazie alla cottura nella pentola a pressione. Ricetta di carne molto gustosa con cipolle rosse di Tropea e olive liguri.

Se volete cucinarle nella maniera tradizionale dovrete grossomodo raddoppiare i tempi di cottura.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato l’olio e le olive taggiasche prodotte da Ranise, azienda a conduzione famigliare situata a Dolcedo, un piccolo e antico borgo in provincia di Imperia.

[banner]Le loro olive vengono accuratamente selezionate e messe in salamoia seguendo un’antica ricetta a base di acqua, sale e erbe aromatiche che gli conferiscono un aroma inconfondibile. Anche per l’olio ci siamo affidati a Ranise, il loro extravergine di oliva, è ottenuto con gli antichi metodi frantoiani della prima spremitura a freddo di olive selezionate di varietà taggiasca.

Ingredienti per quattro porzioni:

Preparazione delle costine di maiale con olive taggiasche:

Sbucciare la cipolla, lasciarla a bagno in acqua corrente per qualche minuto e in seguito tagliarla a rondelle.

Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato delle costine di maiale surgelate, dopo averle scongelate al microonde, le abbiamo asciugate con della carta assorbente e infarinate.

Nella pentola a pressione rosolare con un filo d’olio e l’eventuale cucchiaino di dado vegetale le costine per qualche minuto fino a quando non risulteranno ben dorate.
Sfumare con un bicchiere di vino bianco.
Aggiungere le cipolle precedentemente tagliate e le olive taggiasche risciacquate sotto l’acqua.
Chiudere la pentola a pressione e lasciar cuocere a fuoco vivo fino al momento del fischio.
Abbassare la fiamma al minimo e lasciar andare ancora per 20 minuti. Per la cottura potete regolarvi utilizzando la formula 2,5 minuti per ogni etto di carne.

Al termine della cottura, spegnere il fuoco, lasciar riposare per 5 minuti e sfiatare la pentola a pressione prima di aprirla.

Impiattare e servire.
Il piatto non dovrebbe richiedere l’aggiunta di sale per via delle olive in salamoia e del dado vegetale. In caso vogliate aggiungerlo, fatelo comunque a fine cottura.


La Collaborazione

  • Azienda Ranise Azienda Ranise – Olio extra vergine di oliva di qualità taggiasca Azienda Ranise

    La Ranise è un’Azienda a conduzione famigliare situata a Dolcedo, un piccolo e antico borgo nell’estremo ponente della Liguria. Il prodotto di punta è senza dubbio l’olio extravergine di oliva di prima spremitura a freddo, ottenuto esclusivamente da selezionate olive di varietà taggiasca. Dal sapore leggero e vellutato, è un componente essenziale per la cucina più raffinata, poiché il suo aroma gentile non copre i sapori, ma li esalta con inimmaginabile classe. Oltre all’olio, l’Azienda Ranise produce stuzzicanti specialità gastronomiche, ottenute da materie prime genuine e senza l’utilizzo di coloranti e conservanti.
    Sito internet: http://www.ranise.com/



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.