Crea sito

Charlotte alla crema di castagne

La charlotte alla crema di castagne è il dolce perfetto per le feste di Natale, se vogliamo servire un dolce che non sia pandoro e panettone.

Questa charlotte è molto semplice, senza cottura e l’attrezzatura necessaria è anche abbastanza comune, basterà una tortiera apribile e farete un figurone.

La ricetta (con qualche piccola mia modifica) è tratta da un bellissimo blog che si chiama Gourmama che vi invito assolutamente a visitare perchè ha bellissime ricette e foto da togliere il fiato.

Provatela!

charlotte alla crema di castagne
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: per una tortiera da 20 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 15 Savoiardi
  • 350 g Crema di marroni
  • 100 ml Acqua
  • 250 g Panna fresca liquida
  • 50 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Rum
  • 4 g Gelatina in fogli
  • 1 bacca Vaniglia

Preparazione

  1. Preparare uno sciroppo per bagnare i savoiardi: versare l’acqua in un pentolino insieme allo zucchero.

  2. Portare ad ebollizione e lasciar bollire un paio di minuti, quindi spegnere e lasciar intiepidire.

    Aggiungere il rum e mescolare bene.

  3. Foderare la teglia apribile con la carta da forno: da un foglio ritagliare un cerchio di diametro maggiore della tortiera e, posizionandolo sul fondo, fermarlo con il cerchio, chiudendo la cerniera.

    Quindi imburrare la parete della teglia e ritagliare una striscia lunga quanto tutta la circonferenza che dovrà essere “incollata” all’interno della teglia.

  4. Bagnare leggermente i savoiardi interi nello sciroppo di zucchero e posizionarli sul fondo della teglia. Ritagliarne almeno uno per riempire bene e non lasciare spazi vuoti, facendo attenzione a lasciare lo spazio per inserire gli altri biscotti lungo il bordo.

  5. Tagliare a metà gli altri savoiardi con un coltello a sega in modo da avere un taglio netto, e inserirli lungo tutto il contorno della torta facendo attenzione ad allineare bene i biscotti.

  6. Nel frattempo mettere a bagno la gelatina in acqua fredda per farla ammorbidire.

    Prelevare 100 ml di panna e scaldarla leggermente senza arrivare al bollore. Unire un foglio alla volta di gelatina ben strizzata e girare per amalgamare accuratamente.

  7. Versare la crema di castagne in una ciotola e unire la panna con la gelatina poco alla volta, facendo amalgamare bene la dose prima di aggiungere quella successiva.

    Mescolare bene e tenere da parte.

  8. Montare il resto della panna e aggiungerla al composto di castagne un poco alla volta mescolando dal basso verso l’alto per non farla smontare.

  9. Versare una buona parte della crema di castagne nella teglia e mettere il resto in una sac a poche con una bocchetta liscia per la decorazione della parte superiore.

  10. Mettere la charlotte alla crema di castagne nel frigorifero in modo che il composto si rapprenda bene.

  11. Per sformare la charlotte sganciare il cerchio e con l’aiuto di un altro piatto  eliminare delicatamente la carta da forno messa sulla base, adagiando la torta su un piatto da portata.

  12. Prima di servire la charlotte alla crema di castagne lasciarla a temperatura ambiente per una mezz’ora.

  13. Se ti piacciono i dolci a base di castagne prova anche questo cake ai marroni!

Rimani connesso!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.