Crea sito

Torta salata all’olio d’oliva con cime rapa e salsiccia

Torta salata all’olio d’oliva con cime di rapa e salsiccia, facile e veloce da preparare, una ottima base da usare per infinite ricette, io oggi l’ho farcita con cime di rape affogate, salsiccia calabrese, e provola silana. Perfetta da preparare la torta salata per una gita fuori porta, per una scampagnata, o se siamo a casa e abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso, o se magari siamo invitati e non sappiamo cosa portare, una torta salata va sempre bene, è sofficissima, e si può farcire con verdure, o salumi e formaggi. Io oggi l’ho preparata per pranzo, avevo un po’ di cime di rape affogate che mi avanzano, e ho deciso di usarle per farcire una ricca torta salata, ho aggiunto anche della salsiccia calabrese fatta in casa e della provola silana, ingredienti semplici ma ricchi di gusto, per una torta salata davvero deliziosa, dovete provarla, è buonissima, anche con altri ripieni.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30+20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Base torta salata

  • Farina 250 g
  • Latte 150 g
  • Uova 3 g
  • Olio di oliva 70 g
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate 1/2 bustina

Cime di rapa affogate

  • Cime di rapa 1 mazzetto
  • Olio di oliva q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.

Per farcire

  • Salsiccia calabrese 150 g
  • Provola 80 g

Preparazione

  1. torta salata all'olio d'oliva con cime di rapa v

    Prepariamo in anticipo le cime di rapa affogate per la nostra torta salata all’olio d’oliva, farcita con cime di rapa e salsiccia, ancora meglio se vi avanzano, così sono già fredde e pronte all’uso. Basta pulire le cimette, prendere anche le foglie tenere, cuocerle in umido, con aglio, sale, olio d’oliva e un po’ di acqua. Le cuociamo con coperchio per circa 20 minuti a fiamma vivace. Le lasciamo asciugare bene e raffreddare prima di usarle per la nostra torta salata ripiena di cime di rapa e salsiccia.

  2. Accendiamo il forno prima di procedere a preparare l’impasto, a 180°c. In una ciotola mettiamo le uova, il latte, l’olio, la farina, il lievito, e giriamo con una frusta. Aggiungiamo alla fine anche un bel pizzico di sale. Otteniamo un composto liscio e cremoso.

  3. Versiamo metà del composto in una teglia da 22 cm di diametro rivestita da carta forno. Farciamo la nostra torta salata con le cime di rapa ben strizzate, la salsiccia a cui abbiamo tolto la pelle, sbriciolata, io l’ho messa da crudo ed era già semi stagionata, voi se l’avete fresca potete anche cuocerla con le cime di rape. Aggiungiamo anche un po’ di provola o scamorza tagliata a dadini, va bene anche affumicata.

  4. Copriamo con l’impasto residuo, cercate di distribuirlo in modo da coprire tutta la superficie. Possiamo cospargere la superficie con dei semini, io ho usato semi di papavero.

  5. Inforniamo a metà forno e cuociamo per circa 30 minuti, fino a che non sarà bella alta e dorata, come già detto a 180°c in forno statico, se usate il forno ventilato tenetevi sotto i 165°c e quando sarà già ben dorata abbassate pure un pochino.

  6. Sfornate la torta salata con ripieno di cime di rape e salsiccia e gustatela ancora tiepida, ma è ottima anche fredda. La consistenza è deliziosa, soffice e si sbriciola, perfetta quindi da portare fuori casa, per ogni occasione, adesso che ci sono le cime di rape con le cime di rape, ma più in là sarà deliziosa farcita con prosciutto e formaggio, con ricotta, o con altre verdure di stagione.

Note

Un mondo soffice e goloso quello delle torte salate, se anche tu le ami come me ti consiglio di guardare la torta salata alla ricotta con fave, la torta 7 vasetti salata, o il plumcake salato  allo yogurt.

Pubblicato da ricettechepassione

Appassionata di cucina con un pizzico di novità anche nella cucina tradizionale, non solo in quella calabrese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.