Torta ragnatela di Halloween senza glutine

Torta ragnatela di Halloween senza glutine, è una torta alla ricotta di pecora, un dolce pensato anche per gli intolleranti al glutine, senza grassi, preparato con ricotta nell’impasto che lo rende soffice e goloso. Dato che ad Halloween manca poco ho pensato di decorare la mia torta di ricotta con una fantastica ragnatela di cioccolato fondente.  Siccome mi sembrava troppo poco la ragnatela di cioccolato, per rendere ancora più golosa la torta ragnatela, ho pensato di ricoprirla prima con uno strato abbondante di cioccolato bianco al latte. Alla fine ne è venuto fuori un dolce goloso, per veri amanti del cioccolato, e di chi ama i dolci fatti in casa dal gusto genuino e autentico con ricotta e gocce di cioccolato anche nell’impasto, senza glutine, preparata con farina di riso.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 persone (stampo da 20 cm)
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina di riso (o 00)
  • 150 gZucchero
  • 2Uova
  • bustinaLievito in polvere per dolci
  • 250 gRicotta di pecora
  • 2 tazze da caffèLatte
  • q.b.Scorza d’arancia
  • q.b.Gocce di cioccolato

Per decorare

  • 100 gCioccolato bianco
  • 40 gCioccolato fondente
  • tazza da caffèLatte
  • q.b.Colorante arancio (Io giallo e rosso)

Strumenti

  • Frusta
  • Setaccio
  • Ciotola
  • Tortiera
  • Carta forno

Preparazione

  1. Lavoriamo in una ciotola la ricotta con lo zucchero. Giriamo con le fruste elettriche o anche con una forchetta. Aggiungiamo poi le 2 uova e continuiamo a girare. Aggiungiamo anche il latte, mescoliamo. Aggiungiamo scorza di arancia e la farina poca per volta e mescoliamo, aggiungiamo infine il lievito, setacciato, giriamo e aggiungiamo anche delle gocce di cioccolato.

  2. Versiamo il composto in uno stampo imburrato e infarinato, sempre con farina di riso. Cuociamo a metà forno, in forno caldo a 180°c per circa 30 minuti. In forno ventilato va bene a 165°c, per lo stesso tempo, o se serve qualche minuto in più, facciamo la prova stecchino alla fine, o come faccio io aspetto che la torta si stacchi dai bordi, segno che è ben cotta.

  3. Sforniamo e lasciamo raffreddare su una griglia, così non resta troppo umida. quando la torta sarà fredda, basta cospargerla con zucchero a velo e servirla, ma dato che ad halloween manca poco, io ho deciso di trasformarla in una torta mostruosa di halloween, e quindi l’ho decorata con una fantastica ragnatela di cioccolato. Per far risaltare di più la ragnatela ho coperto la torta con uno strato di cioccolato bianco, vediamo come.

  4. In una ciotola sciogliamo il cioccolato bianco al latte, con un goccino di latte, così scioglierlo sarà più semplice, io uso il microonde, alla massima potenza, 40 secondi per volta fino a che non è quasi sciolto, poi mescolo fino a scioglierlo del tutto, per renderlo ancora più a tema Halloween possiamo colorarlo con un colore per alimenti arancio, io avevo solo giallo, e rosso che in realtà era più rosa che rosso, e meglio di così non sono riuscita a fare. Lo stendo ancora caldo sulla torta, e lo livello bene con una spatola. Lascio raffreddare un po’ prima di proseguire.

  5. In una ciotola pulita sciogliamo il cioccolato fondente, il fondente si scioglie meglio rispetto  a quello al latte, quindi lo sciogliamo senza aggiungere nulla. Ne bastano 40 g per decorare la nostra torta ragnatela, come prima procediamo a sciogliere il cioccolato dando 40 secondi per volta.

  6. Nel frattempo ricaviamo un cono con un pezzo di carta forno, lo chiudiamo bene in modo da lasciare un piccolo forellino alla punta. Mettiamo il cioccolato sciolto nel cono, e andiamo a disegnare la ragnatela, prima tiriamo una retta al centro della torta, incrociamo ad un angolo con una seconda retta, ne tiriamo ancora due ad incrociare. Una volta pronta la base della ragnatela, proseguiamo a disegnare la ragnatela facendo dei cerchi non perfettamente tondi, ma delle onde tra un raggio e l’altro. Lasciamo asciugare il cioccolato così la ragnatela si solidifica. Possiamo anche preparare dei ragnetti di cioccolato per decorare.

    Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

Precedente Impasto per focaccia o pizza all'olio di oliva Successivo Polpette di zucca con ripieno di Nduja o Provola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.