Crea sito

Torta alla nocciola con pan di spagna al cacao

 Torta alla nocciola , una torta speciale per un compleanno speciale, per i 70 anni di mia mamma ho voluto preparare io la sua torta di compleanno, apprezzatissima da tutti.

torta alla nocciola
Torta alla nocciola

Questa volta ho voluto preparare un dolce un po’ diverso dal solito, seppure la torta alla nocciola è un classico. Io l’ho preparata con un pan di spagna al cacao, che devo dire per essere il primo che preparavo così è venuto proprio ottimo. Avrei voluto farcirla con una crema di nocciole preparata con crema pasticcera e pasta di nocciole, ma siccome non l’ho trovata al supermercato, per quanto ben fornito, ho pensato di usare un prodotto facilmente reperibile da tutti, senza ricorrere ad un negozio specifico per pasticceria. Così la crema l’ho preparata con una crema di nocciole al cacao, una specie di nutella, ma molto più buona, con una percentuale di nocciole molto più elevata, ho preso la crema di nocciole al cacao novi, non per far pubblicità, ma devo dire che è veramente ottima, il gusto di nocciola è veramente intenso, e il profumo si perde per casa.

Se vuoi ricevere le mie ricette seguimi anche sulla fan page FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano dove trovi tutte le video ricette.

Torta alla nocciola con pan di spagna al cacao

Ingredienti per uno stampo da 26-28 cm – sufficiente per almeno 15 persone

Per il Pan di Spagna al Cacao

  • 300 g di uova ( 6 )
  • 300 g di zucchero
  • 230 g di farina
  • 40 g di fecola
  • 30 g circa di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito

Per farcire e decorare

  • 500 g di panna dolce
  • 200 g di crema alla nocciola novi
  • 100 g di nocciole
  • 300 ml di latte per la bagna

Preparazione:

Iniziamo subito a preparare il pan di spagna, anche il giorno prima, così l’indomani con calma possiamo tagliarla senza problemi, farcirla e decorarla con tutta calma.

In una ciotola mettiamo le uova, e le lavoriamo con le fruste elettriche, almeno un paio di minuti, aggiungiamo lo zucchero e lavoriamo fino ad ottenere un composto spumoso e leggero abbastanza chiaro, bastano anche pochi minuti se usiamo il lievito, io in totale ho lavorato 2 minuti le uova e altri 3 minuti con lo zucchero, vi garantisco che era ottimo

Aggiungiamo poi la farina, poca per volta, a fontana, sempre lavorando con le fruste, a velocità ridotta.

Aggiungiamo poi la fecola, il cacao, il lievito e versiamo tutto nello stampo imburrato e infarinato.

Cuociamo per circa 35-40 minuti in forno caldo a 180°c in forno statico, se il vostro forno è solo ventilato, mettetela sempre al centro, o al ripiano appena più basso, così non brucia in superficie, e il forno lo impostate massimo a 165°c, potete abbassare anche di poco una volta che la torta è cresciuta.

Sforniamo e lasciamo raffreddare in forno aperto, sulla griglia. Una volta raffreddato il forno, possiamo anche chiudere.

Una volta raffreddato il pan di spagna possiamo tagliarlo anche in tre dischi, molto utile un coltello da pane, seghettato e lungo, ruotando la torta si riesce a tagliare perfettamente, oppure possiamo usare il classico spago, facciamo dei segni con un coltello e con lo spago annodiamo e stringiamo fino a tagliare il pan di spagna.

Una volta tagliato non ci resta che passare alla farcitura, quindi montiamo la panna da frigo, ben ferma. Ne usiamo gran parte per preparare la crema alla nocciola, circa 430 g la misceliamo con la crema di nocciole, io cercavo la pasta di nocciole, per una crema molto diversa, ma siccome non l’ho trovata, ho scelto la crema di nocciole al cacao novi, che ha un’alta percentuale di nocciole, a differenza di molte altre, e devo dire che era veramente ottima, in casa il profumo di nocciole era delizioso.

Video ricetta torta alla nocciola

Disponiamo in un piatto da portata il primo disco, lo bagniamo con 100 ml di latte parzialmente scremato, oppure se preferite potete preparare una bagna diversa, con acqua e zucchero, o anche alcolica. Copriamo la base con un primo strato di crema alle nocciole, poi copriamo con il secondo disco, bagniamo con altri 100 ml di latte, e ancora crema, bagniamo il terzo disco e lo usiamo per chiudere.

Spalmiamo la panna montata che avevamo messo da parte sui bordi della torta. Invece la superficie la copriamo con altra crema di nocciole, ne lasciamo un po’ per dei ciuffetti decorativi.

Con un foglio di carta forno, ritagliamo un cerchio più piccolo rispetto alla superficie della torta e lo adagiamo sopra. Prepariamo un trito di nocciole, e ne lasciamo solo alcune intere per decorare. Cospargiamo i bordi con la granella, il foglio di carta forno ci aiuterà a tenere pulita la parte centrale, che decoreremo con dei ciuffetti di panna o crema e con delle nocciole su ogni ciuffetto, una volta tolto il foglio di carta.

Lasciamo in frigo la torta alle nocciole per qualche ora prima di servire.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.