Crea sito

Tartellette di frolla alla cannella con ganache al cioccolato

Tartellette di pasta frolla aromatizzata alla cannella ripiene con una ganache al cioccolato profumata all’arancia la mia idea per un dolce da servire dopo i pasti, sorseggiando un caffè. Un dessert dal gusto raffinato, che bene si addice alle occasioni più importanti, magari da preparare proprio in occasione delle feste, da servire per il pranzo di Natale, tanto si possono preparare anche un paio di giorni di anticipo, assieme al classico panettone, o pandoro farcito. Se non avete voglia di aspettare Natale vi consigli odi provarle subito, l’accostamento cannella cioccolato e arancia è perfetto, e le tartellette sono facilissime da preparare. Una semplice pasta frolla, stampo per muffin e tagliapasta. La ganache al cioccolato è altrettanto veloce, io questa volta l’ho preparata in un modo veloce per averla subito pronta all’uso, ho usato la panna montata con il cioccolato sciolto a microonde a bassa temperatura. Allora vediamo come prepararle. Potete anche decorarle un po’ più carine delle mie, avrei voluto usare dei frutti rossi, ma sono in lokdown da 15 giorni e praticamente non metto piedi fuori casa da 2 settimane, quindi mi sono adattata con quel poco che avevo a disposizione.

tartellette di pasta frolla
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per tartellette di frolla alla cannella con ganache di cioccolato all’arancia

Tartellette di pasta frolla

  • 150 gfarina 00
  • 1uovo
  • 60 gzucchero
  • 70 gburro
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 2 glievito in polvere per dolci

Per la ganache di cioccolato all’arancia

  • 150 gcioccolato fondente
  • 200 gpanna montata
  • 1succo d’arancia

Preparazione Tartellette di frolla alla cannella con ganache al cioccolato e arancia

Prepariamo le tartellette di frolla.

  1. tartellette di pasta frolla

    Prepariamo velocemente la pasta frolla, almeno un’ora prima di infornare le tartellette. Io ho usato la pasta frolla alla cannella, ma va bene anche una frolla classica, clicca per la ricetta.

    Mettiamo tutti gli ingredienti in una ciotola capiente, farina, zucchero, uova, burro morbido lievito e cannella, lavoriamo velocemente ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgiamo nella pellicola e mettiamo in frigo almeno per un’ora.

  2. coppapasta tescoma per tartellette

    Riprendiamo la frolla dal frigo, la stendiamo su un paino infarinato con il mattarello, all’altezza di circa 3-4 mm. Con un tagliapasta a fiori, io ho usato quello della tescoma acquistabile Qui. Ne vengono in totale 12, riutilizzando anche i ritagli, che compattiamo e stendiamo nuovamente.

  3. Imburriamo e infariniamo degli stampi per muffin. Con l’apposito pressino spingiamo all’interno la frolla tagliata a fiore. Poi con una forchetta foriamo alla base e con le dita spingiamo bene fino al fondo, delicatamente.

  4. Cuociamo in forno caldo a 180°c statico per circa 15 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare. Ci regoliamo in base al nostro forno sui tempi esatti. Vi consiglio di non farli scurire troppo, altrimenti vengono più croccanti.

Preparazione ganache al cioccolato e arancia

  1. Prepariamo la ganache al cioccolato, sciogliamo il cioccolato al microonde, in modalità scongelamento, funzione 2 per 50 secondi, e ripetiamo per un totale di 2 giri. Mescoliamo il cioccolato fino a farlo sciogliere del tutto, poi aggiungiamo il succo di un’arancia, circa 30-40 ml, mescoliamo bene, e aggiungiamo poca alla volta la panna montata. Avremo così subito pronta una ganache per farcire i nostri dolcetti, già fredda, e cremosa al punto giusto, per decorare con sac à poche. Potete sciogliere il cioccolato anche a bagnomaria sul fornello. Aspettate però che il cioccolato inizi a raffreddare prima di aggiungere la panna, sempre poca per volta.

    Se non vi piace l’arancia potete anche non metterla.

  2. Farciamo i cestini di frolla alla cannalla con la ganache al cioccolato e arancia. Usiamo un beccuccio a stella largo con una sac à poche. Decoriamo a piacere.

  3. Si conservano in frigo anche per 3 giorni. I cestini vuoti se ben cotti si possono conservare anche vuoti per qualche giorno, chiusi in un sacchetto.

    Io ho usato zucchero di canna per avere una frolla più croccante, se la volete più morbida e più fine vi consiglio zucchero fine o zucchero a velo.

  4. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

  5. La pagina contiene link con affiliazioni.

  6. Potete preparare questi dolcetti con l’aiuto dei vostri bimbi, si divertiranno di sicuro, magari preparate anche un po’ di frolla in più così potranno preparare dei biscotti ritagliati con gli stampini, mentre voi vi dedicate alle tartellette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.