Tagliatelle fatte in casa colorate

Tagliatelle fatte in casa colorate di rosso

Tagliatelle fatte in casa
Tagliatelle fatte in casa colorate di rosso

Anche voi amate la pasta fresca come me, allora sicuramente sapete già come preparare delle buone tagliatelle fatte in casa, ma come le preparate, solo con acqua, o anche con le uova, io oggi le ho preparate colorate e vi spieghrò fra poco come. Mia mamma mi racconta che quando era piccola, subito dopo la guerra, se si poteva avere un po’ di farina, preparavano i laganii in dialetto calabrese, le tagliatelle solo con acqua e farina, sia perchè mancavano le uova, sia perchè così la potevano asciugare e conservare. Mi dice sempre mia mamma, che spesso le tagliatelle occupavano i letti di casa, non essendoci altro spazio anche i letti venivano usati come tavoli.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di farina
  • 3 uova
  • 50 g di concentrato di pomodoro

Preparazione:

Semplice semplice preparare le tagliatelle fatte in casa all’uovo, come sempre servono 100 g di farina per ogni uovo, se aggiungiamo il concentrato di pomodoro per colorare le tagliatelle di rosso, dobbiamo aggiungere un po’ di farina in più per contrastare il morbido del ocncentrato.

Prima di tutto prendiamo una ciotola vi mettiamo la farina le uova e il concentrato di pomodoro. Lavoriamo gli ingredienti nella ciotola fino ad ottenere un panetto omogeneo e liscio. Ci trasferiamo su un piano infarinato per lavorare meglio il panetto.

Ora non ci resta che stendere il panetto in una sfoglia sottile. Possiamo farlo con un mattarello o con nonna papera.

Se lavorate col mattarello tenete ben infarinata la superficie di lavoro.

Se usiamo la macchinetta per tiraree la sfoglia dividiamo il panetto in 4 parti.

Cominciamo a lavorare ogni panetto al livello con rulli più ampi in modo da ricavare una sfoglia uniforme, mano a mano assottigliamo, fino al penultimo livello. Se la sfoglia è troppo lunga la tagliamo a metà.

Sempre con la macchinetta tagliamo le tagliatelle all’apposito attrezzo.

A mano invece, basta arrotolare la sfoglia ben infarinata e tagliare con un coltello alla misura preferita, cercando di tagliarle tutte uguali. Una volta pronte infariniamole bene così non si attaccano.

Per la cottura acqua bollente e salata per pochissimi minuti.

Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sulla mia pagina FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.