Stufato di pollo al curry con verdure

Stufato di pollo al curry, un piatto caldo e confortevole, cremoso con petto di pollo a pezzi, patate e piselli. Un piatto che fa subito calore e piacere di mettersi a tavola, ottimo nelle fredde sere invernali, piacevole anche nella stagione più calda servito anche freddo. Preparare un buon stufato di carne con verdure è molto semplice e anche veloce se si usa il petto di pollo, che cuoce in pochi minuti e in poco tempo soddisfa quella voglia di un buon piatto caldo fatto in casa, sano e salutare, perfetto come piatto unico, completo, con le proteine del pollo, carne bianca magra, i carboidrati delle patate e poi le verdure, non solo i piselli ma anche il ricco soffritto con cipolla, carota e sedano, allora vediamo cosa serve per prepararlo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gPetto di pollo
  • 4Patate (grandi)
  • 200 gPiselli surgelati (fini)
  • 2Carote
  • 2 costeSedano
  • 1Cipolle
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • 1 cucchiainoCurry
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 2 bicchieriAcqua (calda)
  • q.b.Pepe nero
  • 2 cucchiaiConcentrato di pomodoro
  • q.b.Olive nere infornate

Strumenti

  • Pentola

Preparazione

  1. stufato di pollo al curry

    Prepariamo un trito di cipolla, carote e sedano, abbondiamo, 2 carote e 2 coste di sedano e una cipolla intera. Stufiamo un minuto le verdure tritate in pentola con olio di oliva. Intanto tagliamo il petto di pollo a dadini.

  2. Aggiungiamo il pollo con il trito di verdure, e giriamo di tanto in tanto per far sigillare la carne. Intanto peliamo le patate e le tagliamo a cubetti, non troppo grandi così cuociono in pochi minuti.

  3. Sfumiamo il pollo in pentola con un po’ di vino bianco, prima che evapori del tutto aggiungiamo anche le patate e i piselli ancora surgelati. Aggiungiamo ora sale e curry e mescoliamo. Lasciamo la fiamma alta.

  4. Aggiungiamo una volta asciugato il vino 2 bicchieri d’acqua calda, portiamo a bollore, e abbassiamo la fiamma, facciamo cuocere circa 15-20 minuti, fino a che le patate sono cotte. Io ho aggiunto anche un po’ di olive nere infornate, ma si possono anche non mettere.

  5. A seconda se lo vogliamo più o meno cremoso il nostro stufato di pollo al curry lasciamo asciugare il liquido alzando la fiamma a fine cottura oppure usiamo un po’ di acqua in più. Prima di servire aggiungiamo poco pepe nero e aggiustiamo con un po’ di curry a piacere. Prova anche lo spezzatino di vitello.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.