Ravioli rossi al pomodoro con ricotta e spinaci

Ravioli Ricotta e Spinaci con Burro e Salvia

Ravioli rossi al pomodoro

Ravioli rossi con concentrato di pomodoro con ricotta e spinaci
Ravioli rossi con concentrato di pomodoro con ricotta e spinaci. 

Come fare in casa la pasta fresca all’uovo colorata, ravioli rossi al pomodoro farciti con ricotta e spinaci. Ogni tanto mi piace preparare la pasta fresca, è molto più saporita, ancora più buona è quella ripiena. Ieri ho preparato dei ravioli, con un ripieno classico, ravioli ricotta e spinaci, ma per renderli un po’ particolari li ho colorati con un po’ di rosso pomodoro, per portare in tavola con orgoglio il nostro tricolore, con un piatto della tradizione, raviolirossi cobn concentrato di pomodoro farciti con ricotta e spinaci.

Ingredienti:

  • 240 g di farina (ideale metà 00 e metà semola di grano duro)
  • 2 uova medio piccole
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro ( per farli verdi spinaci, o barbabietola per farli viola)
  • 350 g di ricotta mista (vaccina e pecora)
  • 500 g circa di spinaci (io ho usato quelli surgelati a cubetto)
  • Noce moscata
  • Sale

Preparazione ravioli rossi con concentrato di pomodoro:

ravioli rossi con concentrato di pomodoro ripieni di ricotta e spinaci
Come fare ravioli rossi al pomodoro

Cominciamo a preparare gli ingredienti per il ripieno. Ci servono gli spinaci cotti, quindi li mettiamo a cuocere, quell isurgelati in un pentolino con una tazzina da caffè di acqua e un pizzico di sale. Quelli freschi qui la ricetta, senza condimento.

Intanto prepariamo la pasta all’uovo. Io l’ho colorata di rosso con il concentrato di pomodoro e ho aggiunto 40 g di farina in più, ma se non la colorate 200 g di farina per 2 uova va benissimo.

Mettiamo in una ciotola la farina, con le 2 uova e il concentrato di pomodoro. Lavoriamo con le mani, o con una impastatrice, fino ad ottenere una palla omogenea e liscia.

A questo punto gli spinaci saranno già pronti, li mettiamo in una scodella, belli aperti, in modo che si raffreddano.

Con nonna papera andiamo a stendere la pasta all’uovo colorata di rosso. Dividiamo la palla in 4 parti e tiriamo 4 sfoglie, cominciando dallo spessore più ampio, piegandola e ripassandola più volte allo stesso livello, e poi mano a mano scaliamo fino ad arrivare all’ultimo o al penultimo livello se si vuole poco più spessa. Depositiamo le sfoglie su una superficie ben infarinata.

Prepariamo il ripieno a questo punto. Aggiungiamo agli spinaci la ricotta e della noce moscata, giriamo bene e con questo composto andiamo a farcire 2 sfoglie, mettendo un cucchiaino di composto distanziato di qualche centimetro, in modo da poter poi chiudere i ravioli tutti alla stessa misura.

Messo il ripieno non ci resta che spennellare la sfoglia farcita con un po’ di acqua, in modo che quando andiamo a chiudere con le due sfoglie che ci sono rimaste, la sfoglia aderisce bene. Quando posiamo la sfoglia facciamo attenzione a far uscire di mano in mano, raviolo per raviolo, l’aria attorno al ripieno. Se riusciamo a togliere tutta l’aria, pressando attorno al ripieno, i ravioli rimarranno ben chiusi in cottura. La cottura in acqua bollente e salata, pochissimi minuti per quelli con sola farina 00, un po’ di più se usiamo la semola di grano duro.

Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

Video Ricetta Ravioli Ricotta e Spinaci


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.