Pollo dorato con funghi – Veloce senza frittura

Pollo dorato con funghi, una veloce piatto, ottimo come secondo con contorno, o piatto unico accompagnato con una ricca insalata. Il pollo dorato non è la classica cotoletta di pollo, ha una panatura veloce, di solo pangrattato aromatizzato, perfetta per quando non abbiamo troppa voglia di stare ai fornelli, ed il risultato è altrettanto delizioso, se non di più perchè non ha bisogno di frittura, la carne rimane tenere, ed il piatto risulta anche più leggero. Vi svelo la mia ricetta per preparare un petto di pollo dorato con funghi champignon.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Petto di pollo (fette) 4
  • Funghi champignon (freschi) 300 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Vino bianco q.b.

Preparazione

  1. pollo dorato ai funghi

    Puliamo i funghi per prima cosa, a meno che non usiamo quelli già affettati. Nel caso non sia così eliminiamo la base con il terriccio, li strofiniamo con un panno pulito, poi li affettiamo.

  2. In padella antiaderente mettiamo dell’olio di oliva con uno spicchio d’aglio schiacciato. Aggiungiamo i funghi un po’ di sale, e origano e cuociamo per pochi minuti a fiamma alta. Quando i funghi son dorati li mettiamo da parte.

  3. In una ciotola prepariamo il pangrattato, condito con origano e spezie se volete, io ho usato solo l’origano. Mescoliamo e in questo pangrattato passiamo le fettine di petto di pollo battute con batticarne, in modo delicato. Facciamo aderire il pangrattato da entrambi i lati. Se volete potete usare anche un po’ di parmigiano.

  4. Nella padella calda, senza lavarla e senza aggiungere altro olio rosoliamo la carne per un minuto da un lato con coperchio, poi la giriamo e aggiungiamo i funghi, bagniamo con un po’ di vino bianco e copriamo. Facciamo asciugare completamente il vino e lo rigiriamo, bagniamo ancora con un goccio di vino e facciamo asciugare.

  5. Bastano pochi minuti per rosolare il pollo e far asciugare vino al pollo dorato con i funghi champignon, non serve tenerlo troppo sul fuoco, altrimenti poi il pollo diventa secco e stoppaccioso. Serviamo subito con una fresca insalata di accompagnamento, perfetto d’estate come piatto unico, ricco e completo. Qui trovi diverse idee per insalate fresche.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest e Instagram, ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.