Pasta frolla alla cannella senza burro

Pasta frolla alla cannella senza burro, una frolla profumatissima alla cannella senza burro, preparata con olio di oliva, friabile, gustosa, e facile da preparare, ma soprattutto subito pronta all’usa. Perfetta la frolla alla cannella per preparare i dolci di Natale, con questo profumo di cannella che fa tanto festa, calore, e voglia di stare in famiglia, o in compagnia. Perfetta per preparare crostate, ma anche pewr preparare biscotti, tiene perfettamente la forma, ed è ottima per preparare biscotti natalizi da decorare o da farcire. Ottima idea regalo di Natale i biscotti alla cannella preparati con questa ottima frolla alla cannella senza burro facile e veloce da preparare, ovvimanete si può impastare anche con la planetaria, basta usare il gancio.

Pasta frolla alla cannella senza burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni1 crostata da 24 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti pasta frolla alla cannella senza burro

380 g farina 00
140 g zucchero
2 uova
2 cucchiaini cannella in polvere
90 g olio di oliva
5 g lievito in polvere per dolci
scorza di 1 arancia

Strumenti

L’occorrente per impastare la pasta frolla alla cannella senza burro più leggtera all’olio di oliva

Per impastare la frolla alla cannella senza burro

1 Ciotola

Per stendere

1 Tappetino
1 Mattarello

Passaggi

Preparazione impasto pasta frolla alla cannella senza burro

Pasta frolla alla cannella senza burro

In una ciotola mettiamo tutti gli ingredienti, farina, zucchero, olio, lievito, uova e cannella, a picere scorza di arancia o limone. Lavoriamo a mano, o se preferite lavorate con la planetaria, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Impastando a mano ci vorrà un po’ di più per ottenere un composto omogeneo e legato. Importante è lavorare il necessari ol’impasto per legarlo bene, in modo da stendere la frolla senza che si spezzi.

Possiamo subito usare questa pasta frolla alla cannella, che essendo senza burro, preparata con olio dio liva, è subito pronta all’uso, e non ha bisogno di riposo in frigo.

La stendiamo su un piano infarinato, o ancora meglio su un tappetino in silicone, aiutandoci con un mattarello e un po’ di farina.

Possiamo preparare crostate ma anche biscotti, che tengono benissimo la forma, e lo spessore dato, il poco di lievito che usiamo non fa crescere più di tanto la pasta.

Se vogliamo realizzare una crostata usiamo 2/3 dell’impasto, e lo stendiamo spesso di circa 1/2 cm o poco più, con la frolla che avanza ricaviamo le strisce per decorare. Per i biscotti scegliete quanto farli spessi, ottimi anche sottili.

La cottura in forno caldo statico a 180°C. La crostata cucoe in circa 30 minuti, mentre i biscotti dagli 8 minuti in su a seconda di quanto sono spessi, se all’inizio sembrano morbidi, come si raffreddano si induriscono, e si conservano a lungo croccanti chiusi in una scatola di latta.

Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

Pagina con link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.