Crea sito

Paccheri ripieni – Un buon primo al forno

Paccheri ripieni al forno con carne zucchine e besciamella fatta in casa. Che felicità quando in tavola porto un buon primo di pasta al forno, tutta la famiglia ha il viso felice, pronta ad assaggiare di gusto il buon paitto servito in tavola. Ho avuto l’idea di preparare questo primo per un’occasione speciale, il pranzo della domenica, un compleanno, ma anche per feste, Pasqua o Natale, non è difficle da preparare e se si vuole risparmiare tempo si può anche usare una besciamella pronta, ma vi assicuro che farla in casa è semplice e ci vogliono solo 10 minuti. Ho pensato di proporvi questa ricetta proprio adesso, dato che siamo in prossimità della Pasqua, potrebbe essere il primo di pasta al forno ideale per questa giornata speciale, o magari per il lunedì di Pasquetta. A casa mia hanno gradito tutti molti, e non ci crederete, ma tutti all’unisono hanno chiesto un altro po’, nonostante il menù fosse bello ricco. Per me una gran soddisfazione, significa che il piatto è piaciuto a tal punto da volerne una porzione in più rispetto a quella già abbondante, a casa mia il piatto deve essere bello pieno quando si sta a tavola. Ne avevo fatti così tanti che ne sono avanzati un po’ per il mio pranzo dell’indomani, deliziosi anche riscaldati, cremosi e saporiti come appena fatti. Vediamo come farli.

ricetta paccheri ripieni con carne e zucchine alla besciamella
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6-8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti stampo da 30 cm paccheri ripieni

  • 500 gpaccheri
  • 700 gmacinato
  • 4zucchine
  • 2carote
  • 3 costesedano
  • 1/2cipolla dorata
  • 1uova
  • q.b.Grana Padano DOP
  • q.b.scamorza affumicata
  • 1 spicchioaglio
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.noce moscata

besciamella

  • 700 mllatte
  • 2 cucchiaifarina 00
  • 20 gburro
  • q.b.noce moscata
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • Ciotola
  • Tritatutto
  • Pentola
  • Padella
  • Sac a poche
  • mestolo di legno piatto

Preparazione paccheri ripieni al forno

  1. paccheri ripieni con carne e zucchine

    Iniziamo a preparare il ripieno per i nostri paccheri. Tagliamo le zucchine a dadini piccoli. Le mettiamo a cuocere in padella antiaderente con uno spicchio d’aglio e poco olio di oliva, giusto il necessario per non farle attaccare. Copriamo e cuociamo per circa 5-10 minuti fino a che sono morbide, regoliamo di sale e lasciam oda parte.

  2. Prepariamo la carne. Tritiamo sedano carote e cipolla finemente. Le stufiamo in una padella antiaderente con poco olio di oliva a fuoco basso. Dopo qualche minuto, aggiungiamo la carne, la lasciamo rosolare, poi sfumiamo con un po’ di vino, aggiungiamo sale e pepe e lasciamo asciugare completamente prima di spegnere il fuoco.

  3. Con un tritatutto tritiamo la carne cotta e le zucchine, una volta fredde, e le mettiamo assieme in una ciotola. Aggiungiamo formaggio grattugiato, un po’ di noce moscata, e se l’impasto è troppo secco aggiungiamo anche un uovo, e mescoliamo bene.

  4. Preparimao la besciamella. Mettiamo in pentola una noce di burro, aggiungiamo la farina e lasciamo dorare. Ottenuto un composto omogeneo togliamo dal fuoco, aggiungiamo poco per volta il latte, in modo da ottenere una cremina senza grummi, poi mano a mano aggiungiamo tutto il latte aggiungiamo un pizzico piccolo di sale, noce moscata e portiamo a cottura. Sempre mescolando fino a bollore. Usiamo un pentolino dal fondo spesso per non farla bruciare. Non preoccupatevi se è morbida, serve così perchè la pasta è molto al dente, e deve finire di cuocere in forno. Se usiamo la besciamella pronta aggiungiamo del latte per renderla più morbida.

  5. Mettiamo sul fuoco una pentola con acqua abbondante per scottare la pasta. La cuociamo in acqua bollente e salata, per pochi minuti, prima che possa spaccarsi, quindi per circa 5-8 minuti. Scoliamo, ungiamo di olio in una ciotola, così non si attacca.

  6. Mettiamo in una pirofila da circa 30 cm di diametro della besciamella sul fondo, senza esagerare. Poi con una sac à poche farciamo uno alla volta i paccheri cotti, e li mettiamo in teglia in verticale. All’inizio può essere un po’ difficoltoso farli stare su, ma poi quando ne avrete un po’ farciti vedrete che sarà facile. Riempiamo la teglia, iniziando dall’esterno verso il centro.

  7. Infine copriam ocon tutta la besciamella rimasta. Aggiungiamo a pizare mozzarella o scamorza aaffumicata e mettiamo a cuocere in forno caldo a 180°c per circa 30 minuti. I nostri paccheri ripieni al forno sono pronti a questo punto per fare un ingresso trionfale in tavola con tutta la teglia, che sono anche belli da vedere.

  8. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.