Gnocchi al Ragù alla Bolognese

Gnocchi al ragù alla Bolognese

Gnocchi al ragù
Gnocchi al ragù

Un piatto fatto in casa con ingredienti semplici e genuini, gnocchi di patate al ragù alla bolognese, con carni genuine allevate in modo tradizionale all’aperto, la fortuna di vivere in Calabria in una zona dove ancora ci sono molti piccoli allevatori attenti al benessere degli animali. Era da un po’ che non li preparavo gli gnocchi di patate, gli ultimi che avevo fatto erano stati gli gnocchi alla ricotta, completamente diversi, seppur molto ma molto buoni.  Gli gnocchi di patate sono un piatto che si prepara da sempre, un po’ in tutto il mondo, con ingredienti più o meno simili. La tradizione italiana vuole gli gnocchi preparati con farina e patate conditi principalmente con carne e ragù, e allora vediamo come prepararli, ma non solo il giovedì come è d’abitudine, secondo il detto romano, anche se la tradizione vuole gli gnocchi alla romana.

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi:

  • 1,2 kg di patate a pasta gialla
  • 300 g di farina

Peril condimento:

  • 500 g di macinato di vitello
  • 700 ml di salsa di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla rossa
  • Olio d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • Sale e pepe
  • Parmigiano

Preparazione:

Cominciamo col preparare il ragù alla bolognese.

Tritiamo carota sedano e cipolla, mettiamo in una pentola con un fondo di olio, lasciamo stufare lentamente, poi aggiungiamo la carne, la facciamo rosolare bene, poi sfumiamo col vino, quando sarà evaporato aggiungiamo la salsa, un po ‘ d’acqua se serve, aggiungiamo sale e aromi, basilico, salvia o rosmarino e lasciamo cuocere a fuoco lento per almeno un’ora e mezza.

Seguiamo le indicazioni dettagliate della ricetta base per la preparazione degli gnocchi di patate.

In sintesi: cuociamo le patate in acqua bollente, le scoliamo quando son cotte, le peliamo, passiamo con lo schiaccia patate, e aggiungiamo la farina, lavoriamo su una spianatoia infarinata fino ad ottenere un panetto omogeneo, non occorre lavorare molto l’impasto. Tagliamo dei pezzi di imapsto, ricaviamo dei cordoncini e tagliamo a tocchetti, righiamo gli gnocchi con una forchetta.

Mettiamo l’acqua sul fuoco per cucoere gli gnocchi, abbondante, con un cucchiaio di sale.

Prepariamo in una padella parte del ragù già cotto, con un po’ di parmigiano grattugiato.

Appena bolle l’acqua nella pentola mettiamo gli gnocchi, pochi per volta, circa metà per volta, appena vengon su li scoliamo bene con una schiumarola, li giriamo nel sugo in padella e serviamo. Mettiamo anche gli altri gnocchi e ripetiamo l’operazione, basteranno pochissimi minuti, per portare a tavola gli gnocchi, anche se cotti separatamente.

Se non vuoi perderti le  mie ricette seguimi anche sulla mia pagina FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano.

Video ricetta gnocchi di patate fatti in casa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.