Crea sito

Frittelle di Carnevale all’arancia

Frittelle di Carnevale, frittelle soffici all’arancia, o anche al limone, o al gusto che preferite, basta sostituire il succo di arancia, con succo di limone, o con un po’ di liquore di vostro gusto. Le frittelle di Carnevale sono soffici palline di impasto fritte, veloci e facili da preparare, e poi sono anche molto golose,  preparate con ingredienti semplici che di solito si hanno già in casa. Qui trovi la raccolta dei dolci di Carnevale.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 30 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina 00 150 g
  • Zucchero 40 g
  • Uova (medie) 2
  • Latte 20 g
  • Olio di semi di girasole 20 g
  • Arancia o limone (si può sostituire con altri aromi, anche liquore) 1/2
  • Lievito in polvere per dolci 5 g
  • Olio di semi di girasole (per la frittura) q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. frittelle di carnevale all'arancia

    Ci serve una ciotola in cui lavorare con una forchetta gli ingredienti. Quindi mettiamo nella ciotola le uova intere, con il succo di arancia o di limone, ma se preferite anche con il vostro liquore preferito. Aggiungiamo gli altri ingredienti, latte e olio, infine lo zucchero, la farina e il lievito. Non c’è bisogno di seguire un ordine preciso, basta mettere tutto dentro. Lavoriamo a questo punto con una forchetta, o anche con una frusta, non serve neanche quella elettrica.

  2. Lavoriamo fino ad ottenere un composto liscio e setoso, senza grumi. Lasciamo riposare il necessario a scaldare l’olio in padella. Usiamo una padella piccola dai bordi alti, e usiamo abbondante olio. Per la frittura possiamo usare sia oli odi girasole, che di arachide che tiene ancora meglio ad alte temperature. Io uso quello di girasole, e mi trovo ben anche per gusto. L’unica accortezza mentre si frigge è abbassare un po’ la fiamma quando ci accorgiamo che l’olio è troppo caldo, si nota dal fritto che diventa troppo velocemente scuro.

  3. Scaldato l’olio friggiamo le frittelle di carnevale. Con un cucchiaio preleviamo un po’ di impasto, e con un cucchiaino ci aiutiamo a farlo cadere nell’olio caldo. Io ho formato frittelle con circa mezzo cucchiaio di impasto per volta. Non di più altrimenti vengono troppo grandi, e si rischia di non cuocerle bene all’interno.

  4. Facciamo cuocere le frittelle di Carnevale nell’olio caldo, quando sono dorate si rigano da sole nell’olio, ma se serve diamo una mano a girarle. Quando sono dorate da entrambi i lati, le preleviamo dall’olio, le asciughiamo dell’olio in eccesso su carta.

  5. Proseguiamo così fino a completare, e quando saranno tutte pronte, spolverizziamo con dello zucchero a velo. Abbondiamo, così vengono ancora più golose.

  6. Se non vuoi perderti le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest e Instagram, ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.