Crea sito

Fagioli dall’occhio come cuocerli

Fagioli dall’occhio come cuocerli, in modo che in poche ore vengano morbidi e saporiti, ottimi da mangiare così ad insalata, o da usare per preparare la pasta o deliziose zuppe con fagioli dall’occhio nero, in Calabria conosciuti come fagioli minuti, date le piccole dimensioni. Dei fagioli deliziosi, sono molto saporiti, si raccolgono a fine estate, e si lasciano seccare, da consumare poi tutto l’anno. Qiuando sono freschi basta cuocerli appena sbucciati, o buonissimi anche i fagiolini tenere di questa varietà, hanno una forma allungata e arrotondata, danno un piacevole profumo alle zuppe e minestre. Quando li consumiamo fuori stagione li consumiamo secchi. Come per tutti i fagioli anche i fagioli dall’occhio hanno bisogno prima della cottura di stare in ammollo in acqua fredda. Il periodo minimo dell’ammollo è di 12 ore, io i miei li ho lasciati per ben 16 ore, e sono cotti perfettamente in in circa un paio di ore a fuoco bassissimo. Vediamo allora come preparli i fagioli dall’occhio gustosi e digeribili grazie a piccoli trucchetti da usare in cottura.

fagioli dall'occhio ricetta perfetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 250 gfagioli dall’occhio secchi
  • 1 spicchioaglio
  • 1 fogliaalloro
  • q.b.semi di finocchio selvatico
  • 1peperoncino

Strumenti

  • Pentola di coccio grezza
  • Mestolo

Preparazione fagioli dall’occhio ricetta

  1. il trucco per preparare fagioli digeribili

    Mettiamo a bagno la sera prima i fagioli in abbondante acqua fredda.

  2. Dopo che i fagioli sono stati in ammollo li scoliamo e li mettiamo in una pentola di coccio con tutti i profumi, aglio in camicia, peperoncino intero, e ancora semi di finocchietto selvatico e una foglia di alloro che oltre a dare progumo ai legumi, in questo caso ai fagioli l irendono anche più digeribili.

  3. Copriamo con acqua fredda, e portiamo in cottura. quando iniziano a bollire abbassiamo la fiamma, togliam ola schiuma che si forma in superficie, senza eliminare anche i semi.

  4. Copriamo e proseguiamo la cottura per un paio di ore, o fino a che non risultano morbidi. Ogni tanto verifichiamo che ci sia acqua a sufficienza.

  5. Usiamo i fagioli all’occhio cotti per tutte le nostre ricette, ottimi per preparare pasta e fagioli, per zuppe e minestre, ottimi anche così conditi con sale olio e aglio a fette, o saltati in padella con gli stessi ingredienti e serviti con un peperone crusco abbrustolito.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

  7. Se noon avete la pentola di coccio va bene una pentola comune, solo possono variare di poco i tempi di cottura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.