Cuori di pasta ripieni con gorgonzola e mandorle

Quando prepari qualcosa con cuore si vede, cuori di pasta ripieni con gorgonzola e mandorle, un’idea romantica per San Valentino, fatto col cuore e si vede.

cuori di pasta ripieni con gorgonzola e mandorle
Cuori di pasta ripieni con gorgonzola e mandorle

Forse avete capito che mi piace mettere le mani in pasta, e soprattutto mi piace creare cose un po’ insolite, usando però solo alimenti sani. Questa volta ho pensato ad un modo di sorprendere a San Valentino, io l’ho già stupito il mio amore, con questi cuori di pasta, preparata con una base di pasta alla rapa rossa, farciti con un ripieno a base di ricotta con gorgonzola e mandorle, un ripieno un po’ speciale per un’occasione particolare, ma non è che dobbiamo aspettare proprio San Valentino, l’amore si vive tutti i giorni, e io voglio regalare ogni giorno qualcosa di speciale. Avevo già pensato al dolce dell’amore, la torta cuore, vediamo ora come realizzare i cuori di pasta ripieni con gorgonzola e mandorle, ma se volete basta un attimo a cambiare ripieno.

 

Cuori di pasta ripieni con gorgonzola e mandorle

Ingredienti:

Per la pasta alla rapa rossa:

  • 50 g di farina di semola
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di rapa rossa frullata
  • Acqua qb

Per il ripieno:

  • 100 g di ricotta
  • 20 g di gorgonzola piccante
  • Una manciata di mandorle tostate

Preparazione:

In una ciotola mettiamo le due farine.

Aggiungiamo la polpa frullata della rapa rossa, con un goccino d’acqua sciacquiamo la ciotola con la rapa e l’acqua la versiamo nell’impasto. Mi raccomando un goccino d’acqua.

Impastiamo la pasta alla rapa rossa. Prenderà un bel colore vinaccia. L’impasto sarà morbido ma non appiccicoso, mi raccomando. Lasciamo riposare per almeno mezz’ora.

Dopo mezz’ora con l’aiuto di un mattarello tiriamo la sfoglia su una superficie infarinata. La sfoglia sarà spessa pochi millimetri, a vostra scelta, io la preferisco abbastanza sottile.

Con un taglia biscotti a cuore ritagliamo i nostri cuoricini. Metà dei cuoricini andranno farciti. Per il ripieno basta mettere in una ciotola ricotta, con un po’ di gorgonzola sbriciolato, e le mandorle grattugiate, che ho precedentemente tostato, lasciandole per un minuto in microonde alla massima potenza.

Giro il composto di ricotta e con questo vado a farcire i cuoricini, nella parte più larga, basta una punta di cucchiaino di composto. Spennello i cuoricini intorno al ripieno, o se preferite spennello i cuoricini che son rimasti vuoti, e con questi vado a chiudere i miei ravioli a forma di cuore. Basterà pressare intorno al ripieno, in modo che fuoriesce tutta l’aria all’interno, e grazie all’acqua che abbiamo usato per spennellare, si formerà una perfetta aderenza, che terrà ben chiusi i nostri cuori di pasta ripieni con gorgonzola e mandorle, una volta in cottura in acqua salata e bollente.

Video Ricetta cuori di pasta con ripieno di gorgonzola e mandorle

Per la cottura bastano pochi minuti, dipende poi dallo spessore che abbiamo dato alla sfoglia. Se volete preparare dei cuoricini perfetti, e non avete tanta pratica con la pasta fresca, vi consiglio di usare un taglia biscotti con una forma più grande, e poi una volta chiusi i cuori, li ritagliate con uno stampino leggermente più piccolo, così avrete dei cuoricini perfetti. Se poi non vi piace il ripieno, basta mettere dentro quello che più preferite, al salmone, agli spinaci, alla carne, prosciutto, insomma, ognuno potrà apportare la sua variante.

Per il condimento, stessa cosa, semplice burro e salvia, con una base di crema di formaggio e granella di mandorle, oppure con purea di rapa rossa, o ancora con una fonduta di formaggi e amaretti sbriciolati.

 

Se non vuoi perderti le  mie ricette seguimi anche sulla fan page FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano dove trovi tutte le video ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.