Crea sito

Conchiglioni ripieni al forno con peperoni e tonno

Conchiglioni ripieni al forno con peperoni arrostiti e tonno all’olio di oliva, sono un primo elegante e raffinato, da portare in tavola per il pranzo della domenica, o per le occasioni speciali. I conchiglioni sono un primo che fa subito festa. Possiamo farcire i conchiglioni di pasta in mille e più modi, io li preparo con ricotta e spinaci, con ragù e melanzane e/o piselli, questa volta ho voluto provare con un ripieno dal gusto un po’ più deciso, come quello del pesto di peperoni al tonno. Il risultato è stato eccellente, un gusto veramente delizioso, un piatto da rifare con successo, perchè è delizioso e sarà da tutti gradito. Possiamo renderlo ancora più piacevole con aggiunta di un po’ di granella di pistacchi o mandorle. Vediamo come preparare i conchiglioni ripieni al forno con pesto di peperoni e tonno.

come preparare i conchiglioni ripieni al forno con peperoni e tonno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 25conchiglioni
  • 1 kgpeperoni gialli
  • 140 gtonno sott’olio
  • 150 gformaggio fresco
  • 1 spicchioaglio
  • 1peperoncino
  • 300 mlpassata di pomodoro
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.cipolla
  • q.b.sale
  • 50 gpistacchi
  • q.b.capperi sotto sale

Strumenti

  • Frullatore a immersione
  • Sac a poche
  • Teglia
  • Pentola

Preparazione conchiglioni ripieni al forno con peperoni e tonno

  1. come preparare i conchiglioni ripieni al forno con peperoni e tonno

    Prima di tutto prepariamo il pesto di peperoni come da ricetta base basta cliccare sulla scritta. Riassumo velocemente. Cuociamo i peperoni arrostiti, al forno, alla brace, o se preferite più velocemente in padella. In un boccale mettiamo i peperoni, con il tonno sgocciolato, con il formaggio, aglio, peperoncino, capperi, poco sale e frulliamo tutto con il frullatore ad immersione ad ottenere una salsa cremosa.

  2. Al pesto di peperoni aggiungiamo della granella di mandorle o pistacchi, che la rende più soda, e da una nota croccante al ripieno.

  3. In padella o in un pentolino prepariamo un sugo semplice al pomodoro. Prepariamo un soffritto con olio di oliva di cipolla tritata finemente, o se preferite con aglio, scaldiamo senza far annerire e aggiungiamo la passata, sale, e un goccino d’acqua, e cuociamo per mezz’ora in pentola, 10 minuti in padella a fuoco basso.

  4. Mettiamo sul fuoco l’acqua per cuocere la pasta. Cuociamo i conchiglioni in acqua bollente e salata. Ne mettiamo qualcuno in più, io ho considerato 5 a persona, sarebbero 20, ne mettiamo almeno 25. Li cuociamo al dente, prima che si spacchino. Li preleviamo dall’acqua con delicatezza, con una schiumarola, e li depositiamo in un piatto, ben sgocciolati, li ungiamo di olio per non farli attaccare.

  5. Mettiamo nella teglia da forno il sugo di pomodoro. Trasferiamo il pesto in una sacca da pasticceria, tipo quelle usa e getta, farciamo così un conchiglione per volta, che posiamo mano a mano nella teglia.

  6. Mettiamo in forno caldo a 200°c per circa 20 minuti. Lasciamo in forno spento 10 minuti prima di servire.

  7. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

  8. Per facilitarvi il lavoro potete preparare il pesto di peperoni il giorno prima. Perfetti per un menù a base di pesce. Ottimi i filetti di orata gratinati, o il persico gratinato al forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.