Ciambella all’arancia con glassa all’arancia

Ciambella all’arancia, mi sono ispirata al pan d’arancio siciliano per preparare questa deliziosa ciambella per la colazione, profumatissima all’arancia, ma ancora più sorprendente per quanto è soffice, e queste caratteristiche di gusto e sofficità rimangono tali fino all’ultima fetta. Avevo già provato il pan d’arancio, ma con una mia reinterpretazione, pan d’arancio in padella con arance caramellate sul fondo, al posto della glassa che ho preparato questa volta. Era venuta sofficissima, e mi era piaciuta tanto, e per questo ho deciso di rifarla, questa volta però le ho cambiato forma, e ho preparato una bellissima ciambella con stampo ondulato. Anche questa volta ho apportato una piccola modifica, non ho messo l’acqua che invece ci va nella ricetta originale, ma ho usato due arance, che però ho sbucciato, e non ho usato intere con tutta la buccia. Ho usato solo 1/4 di scorza frullata insieme alle 2 arance, perchè quel retrogusto amaro non era piaciuto proprio a tutti in famiglia. Io l’avevo apprezzato tanto, ma questa volta ho voluto far tutti felici, avendo preparato la ciambella in particolar modo per la colazione della settimana. Sono riuscita a farla arrivare a fine settimana e vi assicuro, si è conservata per ben 5 giorni, fino all’ultima fetta, sofficissima come appena fatta, semplicemente chiusa in un contenitore per torte, che non era neanche ben sigillato. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sulla fan page FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano Ricette che Passione dove trovi tutte le video ricette.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione3 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8-10 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 200 gZucchero
  • 3Uova
  • 100 gOlio di semi (girasole o semi misti)
  • 2Arance
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Confettini colorati

Glassa all’arancia

  • 2 cucchiaiZucchero
  • 2Succo d’arancia
  • q.b.Cannella in stecche (Facoltativo)

Preparazione

  1. Cominciamo dalle arance, ne servono 2 piccole da usare nell’impasto della ciambella, e di due solo il succo da usare per preparare la glassa per la copertura. Io mi sono ispirata alla ricetta del pan d’arancio, le arance vanno nell’impasto, ma con la buccia, io invece le ho sbucciate, ho tenuto solo metà di buccia di un’arancia.

  2. Nel frullatore, o un mixer con lama mettiamo le due arance a pezzi, aggiungiamo subito zucchero e uova e frulliamo, poi senza sostituire la lama con l’impastatore continuiamo la preparazione.

  3. Aggiungiamo l’olio con il mixer in funzione, infine apriamo e aggiungiamo la farina e facciamo ripartire, giusto il tempo di amalgamare la farina, non dobbiamo lavorare tanto l’impasto. Aggiungiamo alla fine il lievito, anche con il mixer in funzione. Se non avete il mixer, basta frullare le arance e lavorare come al solito, con planetaria o fruste elettriche, ma va bene anche una frusta a mano, non è una lavorazione particolare.

  4. Io per cuocere la ciambella ho usato uno stampo ondulato in silicone, che però ho imburrato e infarinato, per essere sicura di sfornare bene la ciambella, almeno per questo stampo è utile farlo, perchè le onde sono molto strette.

  5. Cuociamo la ciambella all’arancia in forno caldo a 180°c per circa 40 minuti, facciamo la prova stecchino come al solito. Se avete il forno ventilato come me tenetevi sotto i 165°c, i tempi rimangono invariati.

  6. Intanto prepariamo la glassa di copertura. Spremiamo le 2 arance, aggiungiamo lo zucchero e mettiamo a cuocere in un pentolino, facciamo sciogliere bene lo zucchero, la glassa si deve restringere un po’, non più di tanto, perchè raffreddandosi si addensa molto, lo vedete bene in video, e lì è ancora un po’ tiepida, così cola meglio sulla ciambella.

  7. Sfornata la ciambella all’arancia, la capovolgiamo in un piatto da portata, lasciamo raffreddare qualche minuto e glassiamo con la glassa all’arancia, la distribuiamo con un cucchiaio sulla superficie. Io ho infine decorato con dei confettini di zucchero colorati.

Note

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.