Crea sito

Tortino di castagne al cacao

Il Tortino di castagne al cacao è un dessert di stagione dalla forte personalità che può essere servito con decorazioni alla panna, tanto per smussare il suo rude carattere.
A me è piaciuto molto, golosa come sono di castagne, ma devo ammettere che ne basta davvero una porzione minima per soddisfare la voglia.
Nato come un budino dal ricettario La cucina tradizionale delle Marche in 400 ricette classiche, me l’aspettavo di consistenza piuttosto molle, un dolce al cucchiaio. Invece in effetti si è rivelato un tortino bello consistente.
In vena di sperimentazioni, ho provato con soddisfazione ad accostarlo al gusto acidulo della colorata Gelatina di melagrana e alla Confettura di mela cotogna e melagrana.
Quindi ne deduco che sicuramente starebbe benone anche in compagnia di una crema come la Crema di cachi oppure una crema di melagrana e mela cotogna.
Per realizzare il particolare Tortino di castagne al cacao occorre armarsi di un minimo di pazienza, considerando che le castagne andranno prima lessate e poi private della buccia e della pellicina interna.
Di solito basta tagliare le castagne a metà o fare semplicemente un taglietto per eliminare buccia e pellicina in un solo colpo.
A me però piacciono le sfide e le situazioni complicate, della serie non mi va di sprecare nulla. E’ così che mi sono trovata ad utilizzare delle castagne microscopiche, che avevamo raccolto e avevano sia la buccia che la pellicina incollate con l’Attak!
Quindi l’operazione è risultata un’impresa degna di un’eroina!
In conclusione poi, come premio, ho avuto il piacere di centellinarmi quasi completamente tutto da sola il dolce in vari giorni, perché marito e figlio sono stati latitanti per più pasti.
Forse l’aspetto non è dei migliori, della serie “brutti ma buoni”…

Tortino di castagne al cacao
  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gCastagne
  • 50 gCacao amaro in polvere
  • 50 gZucchero a velo
  • 1pezzetto di bacello di vaniglia
  • 1/2 lLatte
  • 2Uova
  • 100 gZucchero
  • 4 cucchiaiAlchermes

Strumenti

  • Stampino per budino
  • Passaverdure

Preparazione del tortino di castagne al cacao

  1. Tortino di castagne al cacao

    Lessate le castagne in abbondante acqua bollente per circa 10 minuti. Quindi scolatele e servendovi di un coltellino affilato privatela della buccia e della pellicina intera.
    Mettetele in una pentola con il latte, 50 g di zucchero e la vaniglia.
    Lasciatele cuocere a fuoco moderato fino a quando avranno completamente assorbito tutto il latte.
    Intanto in una terrina mescolate il cacao, i tuorli d’uovo lavorati con lo zucchero rimanente, gli albumi montati a neve con lo zucchero a velo e l’Alchermes.
    Quando le castagne saranno cotte passatele al passaverdura e incorporatele alla crema preparata.
    Amalgamate con cura e versate il composto in uno stampo sa budino.
    Cucinate in forno preriscaldato a 180 °C per 15 minuti.
    Potrete servire questo dolce a temperatura ambiente o freddo.
    Nel libro si consiglia l’abbinamento con la Vernaccia di Serrapetrona.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.