Rotolini di zucchine con robiola, crudo e erba cipollina

rotolini zucchine

I Rotolini di zucchine con robiola, crudo e erba cipollina questa estate li ho preparati già diverse, mi hanno conquistata immediatamente appena li ho scoperti sul sito di Sonia Peronaci (l’ormai conosciutissimo Giallo Zafferano) che continua a sorprendermi piacevolmente.

La prima volta in occasione di una cena con degli amici, ho seguito la ricetta alla lettera e poi successivamente, per velocizzare la preparazione, ho preferito cucinare le zucchine al forno, come nella ricetta, già sperimentata della parmigiana di zucchine e melanzane al cioccolato fondente, invece che grigliarle. Si presentano bene e stupiscono gli ospiti pur essendo semplicissimi e veloci da preparare… basta avere l’erba cipollina a portata di mano ed io in questo sono fortunatissima ce l’ho dietro… la porta!

Si possono utilizzare come sfizioso antipasto o elaborato contorno. A voi la scelta allora!

Ingredienti:

  • 12 fette di zucchine,
  • 100 g di robiola,
  • 40 g di prosciutto crudo,
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata e alcune foglie per le decorazioni,
  • sale e pepe nero q.b.

Preparazione: tagliare le zucchine longitudinalmente ricavandone 6-7 fettine sottili. Mettere al forno con un filo d’olio, il sale e il pepe a 190° per circa 10 minuti. Intanto preparare la crema da spalmare sopra amalgamando alla robiola il prosciutto tagliato finemente e l’erba cipollina. Quando le zucchine si saranno raffreddate preparate i rotolini di zucchine legandoli con un filo di erba cipollina annodato.

[banner]

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

2 Risposte a “Rotolini di zucchine con robiola, crudo e erba cipollina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.