Praline (dragée) cioccolato e nocciole

Le Praline (dragée) cioccolato e nocciole si possono preparate con gli avanzi delle uova di cioccolato fondente o al latte. Potete ricoprirci delle nocciole tostate e caramellate o qualsiasi varietà di frutta secca. La ricetta nasce su suggerimento del grande Paolo Brunelli che aveva pubblicato la ricetta su Dissapore.

A Natale avevo pubblicato la ricetta del torrone morbido su Original Marche, sempre grazie ai preziosi consigli di Paolo, che mi ha consentito di assistere alla preparazione nel suo laboratorio ad Agugliano

Auguri a tutti di Buona Pasqua… e buon riciclo delle uova di cioccolato! E voi che ricette proponete?

Ricetta praline (dragée) cioccolato e nocciole

Ingredienti:

  • 250 g di nocciole tostate,
  • 100 g di cioccolato fondente,
  • 80 g di zucchero,
  • cacao in polvere q.b.

Preparazione: versate alcuni cucchiai di zucchero in un pentolino per formare uno strato leggero sul fondo e lasciate sciogliere senza mescolare con il cucchiaio. Se volete potete muovere leggermente il pentolino. Ripetete la procedura aggiungendo tutto lo zucchero. Appena il caramello raggiunge la doratura desiderata togliete dal fuoco e immergete per alcuni secondi a bagnomaria in acqua ghiacciata. A questo punto unite le nocciole tostate e mantenute calde a 120/130°  amalgamate bene e togliete dal fuoco. Disponete in un contenitore adeguato. Lasciate intiepidire e staccate le nocciole aiutandovi con un po’ di zucchero. Passatele poi in un colino per eliminare lo zucchero in eccesso. Sciogliete il cioccolato a 40/45° lasciare raffreddare fino a 30/35° e poi unite le nocciole caramellate. Versarle in un contenitore copritela con il cacao e separate le Praline aiutandovi con le mani.

nocciole_caramellatecopertura_cioccolato

dragee_cacao

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.