Mezzi rigatoni integrali con pesto di asparagi selvatici e gamberetti

Quest’anno gli asparagi selvatici abbondano e continuano ancora a spuntare così io posso approfittarne per sperimentare come piace a me, ecco perché nasce la ricetta dei mezzi rigatoni integrali con pesto di asparagi selvatici e gamberetti.

Un condimento che ho già preparato con soddisfazione tre anni fa spaghetti con crema di asparagi selvatici e gamberetti ma che mi ero ripromessa di provare con altri formati di pasta. Questa volta me la sono presa comoda per preparare tutto con calma, non so a voi ma a me solo l’idea di pulire il pesce mette sempre un po’ di ansia soprattutto se sono di fretta.

mezzi rigatoni integrali con pesto di asparagi selvatici e gamberetti

Ho scelto i mezzi rigatoni di semola integrale, pur sapendo perfettamente che anche i paccheri e gli anelli sono formati azzeccati perché ho pensato che la consistenza e il sapore più rustico avrebbero accolto nel modo migliore il condimento con pesto di asparagi selvatici e gamberetti.

Ma poi mi resta ancora la voglia di provarci i passatelli o altri tipi di pasta fatta in casa… ci penserò.

Nel frattempo mio marito è appena tornato con un altro mazzetto di asparagi selvatici, forse questa volta ci preparerò il classico di famiglia: le veloci uova strapazzate o andrò a consultare qui tutte le ricette che ho già preparato con gli asparagi selvatici.

Mezzi rigatoni integrali con pesto di asparagi selvatici e gamberetti

Ingredienti per 3-4 persone:

  • un mazzetto di asparagi selvatici,
  • 500 g di gamberetti freschi,
  • 300 g di mezzi rigatoni integrali,
  • 1 scalogno,
  • olio evo q.b.,
  • zafferano un pizzico,
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

– per prima cosa sgusciate i gamberetti: togliete la testa e tutto il resto del carapace. Se l’intestino resta all’interno, occorre incidere con un coltello il dorso per eliminarlo completamente. Sciacquate delicatamente e velocemente.

– Spezzate gli asparagi dalle punte con le dita riducendoli in pezzetti lunghi circa due/tre cm eliminando la parte finale più legnosa. Lavateli e mettete a soffriggere gli asparagi, tranne le punte, in una padella antiaderente precedentemente scaldata con l’olio e con lo scalogno tritato. Salate e coprite la padella con un coperchio controllando che non si attacchino e, se occorre, aggiungete acqua calda o brodo vegetale. Cucinate fino a che gli asparagi risultano morbidi per circa 10 minuti. Quindi frullare il tutto per ottenere una crema.

– In un’altra padella soffriggete brevemente le punte di asparagi nell’olio, salate e coprite quindi aggiungete i gamberetti e fate rosolare velocemente.

pesto di asparagi selvatici e gamberetti

– Nel frattempo cucinare i mezzi rigatoni integrali, scolate al dente e mescolate in una padella con la crema di asparagi e scalogno e le punte di asparagi con i gamberetti. Mettete sul fuoco per amalgamare bene la pasta con il condimento, aggiungendo lo zafferano fatto sciogliere in poca acqua e se occorre un po’ di acqua di cottura della pasta. Macinate sopra un po’ di pepe e portate subito in tavola.

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.