Crea sito

Passatelli in brodo

I passatelli in brodo sono un primo piatto per le feste fatto in casa davvero tanto gustoso, un piatto della tradizione marchigiana che sta ritornando sulle tavole.

I passatelli si preparano con ingredienti presenti in ogni dispensa e possono essere cotti in acqua e scolati per essere conditi con funghi o pesce ad esempio. Sempre ottimi e adatti anche per le prossime feste di Natale.

Io questa volta li ho portati da mia madre per una domenica insieme alla mia famiglia, lei aveva pronto il brodo di gallina e manzo così avevamo in un colpo solo anche il lesso come secondo (purtroppo senza salsa verde).

E… dulcis in fundo, ho realizzato la crostata di confettura di mele cotogne visto che quest’anno è stato particolarmente ricco di produzione per la confettura di mele cotogne nei barattoli con le mie etichette per regali home made.

Passatelli in brodo

Ormai mi sono perfezionata nella preparazione dei passatelli e vado a colpo sicuro:

  • setaccio il pangrattato che preparo io per eliminare i pezzi troppo grandi;
  • impasto con le mani per raggiungere la consistenza adatta, non troppo molle;
  • utilizzo uno schiacciapatate con fori grandi;
  • dispongo i passatelli su un vassoio infarinato.

Una nota  riguardo alle foto che non sono delle migliori, scusate ma non sono riuscita a fare meglio, di domenica me la sono presa comoda e poi a casa di mia madre non avevo al volo tutto l’occorrente per creare l’ambientazione che il piatto avrebbe richiesto.

Prometto che al più presto rimedierò con piacere.

Passatelli in brodo
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 3-4 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4-5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Passatelli in brodo

  • Uova (medie) 4
  • Pangrattato 8 cucchiai
  • Parmigiano 8 cucchiai
  • Farina 8 cucchiai
  • Scorza di limone (grattugiata) q.b.
  • Noce moscata (grattugiata) q.b.
  • Brodo q.b.

Preparazione

Passatelli in brodo

  1. Passatelli in brodo
    • mescolare in una ciotola con una forchetta il pangrattato, le uova, il parmigiano grattugiato, la buccia di limone grattugiata, la noce moscata sempre grattugiata e gradualmente la farina fino a che si riesce ad impastare con le mani.
    • Aggiungere la farina fino a che non diventa abbastanza consistente e non si appiccica più alle mani.
    • Dividere l’impasto a pezzi per passarlo nello schiacciapatate. Una volta premuto staccare con un coltello i passatelli e infarinare.
    • Ripetere l’operazione fino a terminare tutto l’impasto.
    • Cucinare nel brodo per alcuni minuti, quindi servire.

Ricette di primi piatti per le feste

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.