Passatelli con i funghi

passatelli_funghi_piatto

I passatelli con i funghi sono un primo tipico delle Marche. Non sono conosciuti in tutte le Marche però, sono una prerogativa della zona nella provincia di Pesaro. Ne ho già parlato qui. Io li preparo nei giorni di festa quando ho voglia di pasta fresca ma non ho tempo da dedicare per un primo elaborato come le crespelle, i ravioli o la pasta al forno e ho finito le scorte di cappelletti che ci regalano. Basta avere le uova, il pane grattugiato, il parmigiano, il limone e la noce moscata. Per il condimento potete fare a vostro piacimento, in questo periodo l’ideale sono i funghi e se non si hanno a disposizione i porcini freschi si può sempre contare su quelli secchi…

Ingredienti per ogni persona:

  • 1 uovo medio,
  • 2 due cucchiai di pane grattugiato,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 2 cucchiai di farina,
  • un po’ di buccia di limone grattugiata,
  • noce moscata grattugiata.

Per il sugo di funghi:

  • 1 scalogno,
  • 150 g circa di funghi porcini secchi,
  • 1/2 spicchio d’aglio,
  • 4-5 pomodorini,
  • prezzemolo,
  • parmigiano grattugiato q.b.,
  • sale q.b.,
  • olio e.v.o.

Preparazione:

per i passatelli mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti con una forchetta fino a che si riesce ad impastare con le mani. Aggiungere ancora un po’ di pane grattugiato e farina fino a che non si appiccica più alle mani. Quindi passare nel tritacarne con fori grandi oppure più semplicemente con uno schiacciapatate. Infarinare per non far appiccicare fra di loro i passatelli prima di buttarli nell’acqua.

Rosolare lo scalogno in un tegame con un po’ di olio e.v.o., aggiungere mezzo spicchio di aglio (da eliminare alla cottura). Unire i pomodorini tagliati a pezzettini e i funghi porcini, precedentemente ammollati in acqua tiepida e tritati insieme ad un po’ della loro acqua filtrata con cura. Salare, e lasciar ritirare il sugo per circa 10 minuti quindi aggiungere il prezzemolo fresco tritato.

Cuocere per pochi minuti i passatelli, scolare quando vengono a galla e condire con il sugo e il parmigiano grattugiato.

funghi_secchifunghi_secchi_ammollo

 

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.