Pane integrale morbido aromatizzato al timo

pane_integrale_timo_fette

Il pane integrale morbido aromatizzato al timo è adatto per farciture di ogni tipo per tutti i gusti, potete provarlo con le verdure, i formaggi e naturalmente i salumi che preferite. Ma già anche da solo esprime benissimo la sua personalità grazie al profumo che sprigiona mettendo in moto le ghiandole salivari. Io personalmente non amo gli accostamenti dolci e salato e non ci metterei mai marmellate o miele vario di mia spontanea volontà, ma ognuno può comportarsi come meglio crede.

Ho trovato questa preziosa ricetta molto dettagliata nel blog Ricette sfiziose di Rosaria che ringrazio. Lei ha utilizzato il lievito naturale liquido (licoli) con la farina 00 ed ha avuto l’idea di mettere lo yogurt al posto del latte per renderlo più morbido ancora. Io, come variante ho utilizzato la mia cara farina integrale e il lievito madre, ma se preferite il lievito di birra, troverete grazie sempre a Rosaria, le dosi da usare tra parentesi. Il risultato assomiglia al pancarrè integrale con lievito madre che ho già preparato qui la ricetta, ma questo pane ha una marcia in più, è decisamente più ricco e sostanzioso, oltre che saporito, grazie alla presenza dell’uovo, del burro, dello yogurt e del timo.

Per i più volenterosi ed amanti delle variazioni non finisce qui perché potete sbizzarrirvi e provare ad aromatizzare questo pane integrale morbido con origano, sesamo, semi di papavero

Pane integrale morbido aromatizzato al timo

Ingredienti 

  • 550 g farina integrale (lievito di birra 650 g)
  • 180 g lievito madre (1 bustina lievito di birra secco o 1 cubetto fresco)
  • 1 cucchiaino zucchero
  •  60 g burro
  • 1 uovo grande
  • 1 yogurt (125 g)
  • 100 ml latte (150 ml per lievito di birra)
  • 1 cucchiaio scarso di sale
  • timo q.b. 

Preparazione:

Sciogliere nel latte tiepido il lievito madre (o il lievito di birra) nella ciotola della planetaria, aggiungere lo zucchero e con la frusta a foglia mescolare.

Aggiungere la farina al composto alternando con lo yogurt,  quando è tutto ben amalgamato aggiungere l’uovo.

Far incorporare bene e aggiungere il timo.

Aggiungere il burro a tocchetti un po’ alla volta aspettando che s’incorpori bene prima di aggiungerne dell’altro.

Infine mettere il sale e dopo averlo amalgamato all’impasto mettere la frusta a gancio e far impastare fino a renderlo liscio.

Coprire con la pellicola e far lievitare fino a raddoppio (Io per il pancarrè avevo fatto lievitare tutta la notte).

Riprendere l’impasto e sgonfiarlo delicatamente, facendo qualche piega a 3.

Stendere la pasta delicatamente e arrotolare stretto.

Mettere il panetto in uno stampo da plumcake, foderato di carta forno, e far lievitare fino a quando l’impasto raggiunge i bordi (da 2 a 4 ore a seconda della temperatura).

Prima di infornare spennellare la superficie con l’uovo e il latte.

Infornare in forno già caldo a 200°C per 40/50 minuti mettendo sul fondo un recipiente con acqua.pane_morbido_integrale_stampo pane_morbito_integerale_timo_lievitato

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.