Moscioli di Portonovo fritti

moscioli di Portonovo frittiI moscioli di Portonovo fritti sono un piatto sfizioso che potete servire come antipasto e che ho voluto preparare perché non l’avevo mai assaggiato prima ed ero proprio curiosa di conoscerlo.

Vi avverto che come tutti i fritti un boccone tira l’altro e non ci si fermerebbe mai, ma è bene mangiarne con moderazione.

Potete approfondire se volete la conoscenza dei moscioli leggendo su Il Giornale del Cibo.

Naturalmente in passato ho già pubblicato altre ricette che sono solita preparare con i moscioli (o cozze) e quindi mi sono esibita in tutte le possibili varianti:

Spaghetti con i moscioli di Portonovo

Moscioli di Portonovo arrosto

Moscioli di Portonovo alla marinara

Scialatielli coi moscioli

Le cozze o moscioli sono presenti anche nella Paella mista di campagna

Vi ho anche parlato brevemente di Portonovo una località della riviera del Conero ad Ancona nelle Marche:

Gita a Portonovo… moscioli e stone balancing!

Quindi ecco ora non mi resta che darvi la ricetta.

Ingredienti:

1 kg di moscioli (o cozze)

100 g di farina 00

1 uovo

acqua q.b.

olio per friggere

Preparazione:

– Preparate subito la pastella: mettete in una ciotola la farina, aggiungete l’uovo sbattuto e l’acqua a poco a poco fino ad ottenere la consistenza né troppo solida né troppo liquida. Lasciate riposare coperta in frigo.

– Lavate bene i moscioli sotto l’acqua corrente, strofinandoli fra di loro. Metteteli in un tegame capiente di acciaio o alluminio, coprite e fate aprire a fiamma vivace. Eliminate i gusci e l’eventuale bisso.

– Mettete a scaldare l’olio per friggere in una padella, passate i moscioli nella pastella e versarli nell’olio bollente. Girate e scolate su carta assorbente da cucina.

 

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.