Levistico e Stevia… li conoscete?

Levistico e Stevia... li conoscete? - levistico Levistico e Stevia... li conoscete? - stevia

Abito in un appartamento a piano terra in un residence e all’ingresso sulla sinistra lungo il marciapiede abbiamo ricavato una striscia coltivata con erbe aromatiche che poi io cerco di utilizzare nelle mie ricette. A volte sono un punto di partenza, nel senso che cerco le ricette in cui compaiono.

Il levistico è una pianta simile al sedano da utilizzare in risotti, brodi, carni, a seconda dei gusti.

La stevia l’ho appena acquistata a Camerino qualche domenica fa alla manifestazione cortili in fiore e non ne avevo mai sentito parlare prima… ma dopo aver assaggiato una sua foglia, su invito del venditore, non ho potuto fare a meno di acquistarla! Incredibile! Ha un sapore dolce persistente e si può utilizzare facendo seccare le foglie, al posto dello zucchero e sembra non avere i suoi effetti dannosi, soprattutto per i diabetici.

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

4 Risposte a “Levistico e Stevia… li conoscete?”

  1. Brava!!! bel blog per riscoprire le vecchie ricette marchigiane. Susanna ( collega e vicina di scrivania di Cristina )

    1. Grazieeee!!!!!! Non sono proprio ricette marchigiane in tutto per tutto, sono quelle che io preparo e a volte personalizzo in base agli ingredienti che ho a disposizione e all’istinto del momento. Ad esempio in frigo ho sempre lo zenzero fresco e lo aggiungo a pezzettini qua e la per sperimentare dove sta meglio. Oggi è toccato alla pasta con i piselli e pomodoro, parmigiano e pezzettini di ricotta stagionata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.