Lasagne light al pomodoro e basilico

Lasagne light al pomodoro e basilicoLe lasagne light al pomodoro e basilico sono un primo piatto da offrire agli ospiti senza appesantirli troppo, o da portare a tavola per rendere subito speciale un giorno qualsiasi.

Un punto di arrivo per me, che ho cercato di:

1 – alleggerire al massimo questo piatto, senza fargli perdere le caratteristiche essenziali: cottura al forno, uso di formaggi e sugo al pomodoro;

2 – di preparare le porzioni direttamente nella teglia in modo che non ci siano disparità e tutti i lati della lasagna risultino croccanti.

Mi spiego meglio: voi che pezzo preferite? Io, mio marito e mio figlio l’angolo perché è croccante sui due bordi e morbido all’interno. Ma di porzioni così ce ne sono quattro in una teglia e di solito a casa mia, quando abbiamo ospiti, siamo spesso in 6-7 persone, a volte 12-13 e in casi eccezionali siamo arrivati a 20, ma questa è un’altra storia… Per farla breve ho provato a preparare direttamente 6 porzioni con la croccantezza in tutti i quattro lati. Una vera rivoluzione secondo me! Anche se non l’ho ancora spiegato al marito e al figlio.

Il sugo è semplicemente preparato con i pomodori di stagione maturi al punto giusto, cipolla (meglio se di Tropea), carota e basilico, l’olio extra vergine di oliva l’ho aggiunto prima di infornare, sopra le lasagne.

Le dosi le decidete voi in base agli ingredienti di cui disponete, al numero di ospiti e ai vostri gusti. Idem per la pasta per le lasagne, potete farne più strati.

Se volete preparare la pasta in casa potete seguire le indicazioni della pasta fresca con gli aromi.

Io ho già inserito la ricetta per una lasagna vegetariana: lasagne carciofi e stracchino preparate da mia mamma, buonissima!

Ma non ho ancora inserito quella dei vincisgrassi la lasagna tipica delle Marche solo perché, fortuna vuole, che ne ho sempre almeno una teglia pronta nel freezer da mettere al forno, preparata abilmente da signore del paese che li offrono gentilmente a mio marito. Per la cronaca, cioè per chi non conoscesse i vincisgrassi, dico semplicemente che è uno dei piatti più ricchi che io abbia mai assaggiato in termini di grassi vari, ma di una bontà ineguagliabile. La versione che preferisco è quella con il ragù di carne macinata mista e rigaglie di pollo, con almeno uno strato di besciamella. Un piatto così però non è possibile mangiarlo ogni giorno!

Dimenticavo, le lasagne light al pomodoro e basilico si preparano in poco tempo, così vanno bene anche per tutti i giorni. Io ho utilizzato la pasta già pronta e le sottilette perché non avevo la mozzarella, ma potreste usare anche lo stracchino, la ricotta o l’emmental…

Ingredienti:

  • Pasta per lasagne pronta (secca o fresca)
  • pomodori freschi q.b.
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • alcune foglie di basilico
  • formaggio filante misto o un tipo a scelta: mozzarella, sottilette, ricotta, stracchino, emmental
  • parmigiano grattugiato
  • olio e.v.o.
  • sale q.b.

Preparazione:

Preparate un sugo al pomodoro mettendo a bollire i pomodori spezzettati, la cipolla e la carota tagliata fina. Salate e coprite facendo andare a fuoco moderato. Controllate e quando incomincia a restringersi, dopo circa 15-20 minuti, aggiungete le foglie di basilico.

Quando è pronto lasciate raffreddare un po’ e quindi frullate con un frullatore ad immersione.

Lessate per pochi minuti la pasta, scolatela e immergetela in un contenitore che avrete riempito con acqua fredda leggermente salata.

Quindi iniziate a posizionare la pasta che avrete tagliato in quadrati da 12 cm circa, nella teglia rettangolare da 25×37 cm in modo da avere sei porzioni già divise.

Condite ogni strato con il sugo di pomodoro, il parmigiano e il formaggio. Arrivati all’ultimo strato aggiungete l’olio evo. Infornate per 20 minuti circa nel forno preriscaldato a 200°.

Lasagne light al pomodoro e basilico - teglia

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.