Gnocchetti di farro integrali con farina di fave

I Gnocchetti di farro integrali con farina di fave si preparano rapidamente e permettono di avere un primo piatto con la farina preferita.

Il condimento può essere scelto a piacere, per me lo decido all’ultimo momento aprendo il frigo e ascoltando le sensazioni del momento. Di solito devo fare i conti con le necessità di mio figlio, mio marito spesso non pranza con noi e a cena la pasta non è una nostra abitudine. In caso di ospiti invece devo programmare in anticipo per preparare un piatto gradito a tutti e per non fare figuracce se non ho a disposizione gli ingredienti necessari e le quantità sufficienti.

I Gnocchetti di farro integrali con farina di fave sono un mia esercitazione per provare a realizzare una pasta fresca con la farina di fave che fosse alternativa e più veloce dei tradizionali Tacconi: tagliatelle con farina di fave. Così più o meno li preparava mia nonna, secondo il racconto di mia mamma, ma io non sono poi così esperta nello stendere la sfoglia e in genere preferisco il formato di pasta corto.

Adoro i passatelli asciutti, un piatto della tradizione marchigiana che originariamente venivano preparate per le feste in brodo e gli strozzapreti fatti a mano. Ma ho appena scoperto che se voglio avere un piatto di pasta fresca in brevissimo tempo da tenere in frigo cotta e poi da spadellare al momento con un sugo fatto al volo posso contare sui gnocchetti.

Come già sperimentato con gli Gnocchetti di barbabietola senza uova basta mescolare la farina con l’acqua e le eventuali verdure e poi mettere nello schiaccia patate o nel passaverdure e versare direttamente in acqua bollente. Quando vengono a galla possono essere scolati e passati in acqua fredda per poi venir spadellati con il condimento preferito.

Io questa volta, ricordando l’ottimo piatto di spaghetti al pesto di zucchine ho scelto di grattugiare una zucchina bella fresca appena raccolta dall’orto con buccia di limone tagliata a striscioline, menta fresca e cubetti di pancetta affumicata rosolata, per far contento il mio ragazzo, un paio di cucchiaini di pesto al basilico fatto in casa senza aglio, pepe macinato al momento e una spolverata di parmigiano.

Gnocchetti di farro integrali con farina di fave
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Farina di fave 100 g
  • Farina di farro integrale 300 g
  • Acqua 200 ml

Preparazione

  1. Gnocchetti di farro integrali con farina di fave

    In una ciotola abbastanza ampia versa le farine e forma al centro una fontana dove versare gradualmente l’acqua mescolando con una forchetta.

    Poi impasta con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto dividi in palline del diametro di circa 6 cm.

    Posizionati sopra al tegame dell’acqua in ebollizione dopo averla salata e colloca una parte dell’impasto nello schiaccia patate, premi e stacca con una lama gli gnocchetti dall’attrezzo. Procedi velocemente fino al termine dell’impasto.

    Quando emergono scolali con una schiumarola e versali in acqua fredda e poi in un contenitore da chiudere per conservarlo in frigo per alcuni giorni.

    Al momento dell’utilizzo versali nella padella con il condimento scelto. Nel caso fossero troppo al dente puoi aggiungere nel fondo un po’ di acqua fredda.

    Saltali per farli amalgamare bene e far assorbire l’acqua se aggiunta, quindi porta in tavola.

Note

Per non perdere nessuna ricetta iscriviti alla newsletter: clicca qui

Visita la pagina Facebook Ricette di Campagna e segui le mie ricette cliccando “mi piace” !

Puoi seguirmi anche su PinterestInstagram e Twitter!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.