Dolce riciclo alla crema con le visciole

Il dolce riciclo alla crema con le visciole è sorprendentemente buono nasce, penso si capisca già, dall’unione di una semplice torta margherita, o pan di Spagna, ma potrebbe anche essere un altro dolce che dopo i primi entusiasmi viene evitato da tutti. Ma a me piace dare a ognuno la giusta considerazione e fargli avere il meritato momento di gloria.

Vabbè… sto forse esagerando e non si capisce più cosa voglio dire. Eppure è semplicissimo e naturale cucinare le visciole, quando abbondano per non lasciarle ammuffire, prima che sia troppo tardi. Loro ci donano con dolcezza, anche un po’ di succo, quel tanto che basta per ammorbidire una torta margherita, fatta a piccole fette. Un tocco di morbida crema, magari al limone ed il dolce è pronto per stupire i vostri ospiti…

Potete sostituire le visciole fresche con le visciole in barattolo al sole preparate precedentemente.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Crema al limone

  • 80 gFarina 00
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 50 gBurro
  • 110 gZucchero
  • 100 mlSucco di limone
  • 2Uova
  • 1 cucchiaioBuccia di limone grattugiata
  • 1 lAcqua
  • 1 pizzicoVaniglia in polvere

Visciole cotte

  • 40Visciole

Preparazione

Crema al limone

  1. Grattugiate la buccia dei limoni lavati, quindi spremerli.

    In una pentola stemperate con un cucchiaio di legno la farina e l’amido di mais, precedentemente setacciato, con l’acqua tiepida.

    Aggiungete lo zucchero e un pizzico di vaniglia in polvere o i semi di bacca di vaniglia.

    Sciogliete il burro e unitelo al composto. Sbattete le uova ed incorporatele alla pastella, versate il succo di limone e la buccia grattugiata, quindi fate cuocere a fuoco basso mescolando continuamente finché si addensa. Trasferite in un contenitore largo e coprite con una pellicola a diretto contatto per farla raffreddare.

    Preparate la frutta pulita e tagliata a pezzettini, disponetela nelle coppette insieme alla crema e terminate con i pezzetti di frutta e alcune foglie di menta come decorazione.

Dolce riciclo alla crema con le visciole

  1. Cucinate le visciole per alcuni minuti a fiamma media in un tegame con coperchio.

    Quando si saranno ammorbidite e avranno rilasciato un po’ di liquido spegnete il fornello e lasciate intiepidire.

    Tagliate a fette di grandezza omogenea il dolce e bagnatelo leggermente con alcuni cucchiai de liquido delle visciole.

    Spalmate su una fetta uno strato di crema, coprite con un’altra fetta di dolce e terminate con uno strato di crema.

    Decorate con alcune ciliegie. Potete conservare in frigo in un contenitore chiuso, per alcune ore prima di portarlo in tavola.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.