Diplomatica tiramisù in tazza

La Diplomatica tiramisù in tazza è un goloso dessert al cucchiaio realizzato disponendo biscotti bagnati con il caffè insieme alla soffice crema diplomatica.

Il nome che ho coniato appositamente per l’occasione della festa delle donne vuole essere un omaggio per ricordare con dolcezza una nostra caratteristica: la diplomazia.

Ma diplomatica è anche il nome della crema che sto preparando in quantità, da quando l’ho realizzata per carnevale per le castagnole ripiene con crema diplomatica.

Ora parliamo brevemente del Tiramisù, penso però che tutti lo conoscono preparato con il mascarpone nella ricetta classica, io l’avevo proposto per Natale nella ricetta Tiramisù o zuppa del duca ai lamponi.

Ebbene oggi lo propongo con dei biscotti croccanti bagnati al caffè. Pochi ingredienti che si esaltano a vicenda regalandoci tanta bontà con poca fatica.

Non voglio sminuire il tiramisù preparato con il mascarpone però la crema diplomatica non è da meno.

Questa crema diplomatica che si realizza aggiungendo alla crema pasticcera la panna fresca liquida montata con l’aggiunta di un po’ di zucchero a velo è un vero jolly che si adatta a mille varianti trasformandosi in un momento.

Potete aggiungere la nota liquorosa che più gradite, il cioccolato, la frutta secca o fresca di stagione…

Io vi ho dato un po’ di spunti ora tocca a voi! Auguri a tutte noi donne!

Diplomatica tiramisù in tazza
  • Preparazione: 15-20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3-4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Uova medie (tuorli) 2
  • Latte intero 250 ml
  • Zucchero 20 g
  • Farina 00 25 g
  • Scorza di limone (una striscetta)
  • Panna fresca liquida 125 ml
  • Zucchero a velo 2 cucchiai
  • Biscotti croccanti (con riso) 3
  • Caffè q.b.

Preparazione

  1. Crema diplomatica o chantilly all'italiana

    Preparate la crema diplomatica o chantilly all’italiana, iniziate dalla crema pasticcera e mettete il latte a scaldare fino a sfiorare l’ebollizione.

    In un tegamino di acciaio con un fondo spesso, per evitare che si attacchi, versate i tuorli d’uovo e lo zucchero e sbatteteli con una frusta o un cucchiaio fino a renderli chiari (potete utilizzare una frusta elettrica).

    Unite la farina mescolando con un cucchiaio di legno e infine il latte gradualmente sempre mescolando.

    Trasferite il tegame sul fornello a fiamma medio bassa fino a quando cominceranno a formarsi dei grumi. Abbassate la fiamma e continuate a mescolare fino a che avrete ottenuto una crema densa e omogenea.

    Trasferite la crema in una ciotola, aggiungete la scorza di lione e copritela con una pellicola a contatto per farla raffreddare evitando che si formi la pelliccina.

    Quando si sarà completamente raffreddata eliminate la scorza di limone e potete preparare la panna montata.

    Versate nel contenitore di una planetaria fornito di frusta o usate la frusta elettrica per montare ben soda la panna.

    A questo punto riprendete la crema pasticcera e versate la panna mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per incorporla bene.

    Ora non resta che mettere in una sac a poche la crema. Schiacciate i biscotti ottenendo una granella (io ho usato un batticarne) e distribuitela nelle tazze, lasciandone un po’ per la decorazione.

    Bagnate con il caffè quindi versate la crema con la sac a poche ruotando dal bordo verso il centro della tazza realizzando un ciuffo al centro.

    Decorate con la granella di biscotti e al centro con un chicco di caffè (o in alternativa una scaglietta di cioccolato realizzata raschiando con un coltello una tavoletta).

    Tenete in frigo fino al momento di servire.

  2. Diplomatica tiramisù in tazza

Dolci per la festa della donna

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.