Crostini con crema di ceci

I crostini con crema di ceci sono ottimi da servire come antipasto, dopo un primo o in compagnia di verdure cotte, a seconda della stagione e dell’umore.

Trasformando con pochi e semplici passaggi i ceci in crema otterrete un sistema infallibile per far mangiare e apprezzare questi ottimi legumi, con carota e sedano, anche ai vostri figli.

Potete provare a cucinare i ceci secchi nella tradizionale pentola in coccio, se avete a disposizione una mezza giornata e la pazienza di seguire la cottura lenta (io ho lo spargifiamma per evitare che la fiamma a diretto contatto con la pentola ne provochi la spaccatura).

crostini_crema_ceci

 

Ho provato anche la cottura nell’apposito fiasco Cuocilegumi in terracotta, che avevo avuto con i punti Misura, parecchi anni fa, insieme al Cuociservimela e al Cuociverdura.

Ma se, come me, quasi tutti i giorni siete di fretta, potete utilizzare i barattoli con i ceci già belli e pronti all’uso.

A me a volte poi succede di ritrovare in frigo i ceci avanzati soli e disperati, per questo mi è piaciuta molto l’idea di “trasformarli” con poche e semplici mosse in questa crema appetitosa che riuscirete a far assaggiare anche ai bambini più capricciosi.

Da me veramente basta un’oliva nera per suscitare l’acquolina a prima vista!

Fatemi sapere se anche da voi ha funzionato… I crostini così ottenuti potrete servirli come vi suggerisce la vostra fantasia, in accordo con i vostri gusti.

ceci_cotti

Ingredienti:

  • 1 scatola di ceci lessati (250 g circa)
  • 4 fette di pane casereccio
  • 1 costola di sedano (o levistico)
  • 1 carota
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 8 olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaino di timo e maggiorana tritati
  • 1 spicchio d’aglio
  • un pizzico di semi di sesamo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione: Scolate i ceci dal liquido di conservazione, risciacquateli, quindi sgocciolateli bene e travasateli nel mix elettrico. Unite la costola di sedano e la carota raschiata e tagliata a pezzetti insieme allo spicchio d’aglio. Frullate i vari ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Raccoglietelo in una terrina, incorporatevi il pecorino grattugiato, l’olio, il sale, il pepe, il timo e la maggiorana tritati e i semi di sesamo leggermente tostati. Abbrustolite le fette di pane e distribuiteci sopra la crema di ceci decorando con le olive nere.crema_ceci

Per non perdere nessuna ricetta iscriviti alla newsletter: clicca qui

Visita la pagina Facebook Ricette di Campagna e segui le mie ricette cliccando “mi piace” !

Puoi seguirmi anche su TwitterPinterest, Instagram e Google+ !

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.