Crea sito

Cristaiet di crespelle di mais al forno

teglia_cristaiet_crespelle_mais

La cristaiet di crespelle di mais al forno è un primo adatto al periodo invernale. Un piatto di cui sono pienamente soddisfatta perché unisce alle mie tradizioni di famiglia il gusto della sperimentazione di sistemi diversi di preparazione, senza tuttavia perdere il sapore ricco del piatto originario. E’ un piatto che preparava mia nonna nella sua campagna fanese e poi mia mamma me lo ha tramandato. E’ una ricetta della cucina povera preparata nelle Marche e chiamata anche cresc tajat che significa crescia tagliata. Qualcuno prepara l’impasto con la polenta cotta e la farina di frumento. Vi segnalo che c’è la Sagra della Crescia nel borgo Stacciola di San Costanzo, in provincia di Pesaro e Urbino, qui la cristaiet è una crescia di polenta di granturco.

Nella versione classica della cristaiet si ottengono i quadrelloni di farina di mais impastando e poi stendendo la sfoglia. Poi ho preparato la cristaiet di crespelle con pecorino di Fossa con le crespelle intere, un ripieno di ricotta e mozzarella e il condimento al pomodoro e pecorino di fossa.

Questa versione è un’unione delle due precedenti, quella che più mi piace preparare nella mia cucina. Ideale anche da offrire agli ospiti. Quando c’è gente in casa, preferisco intrattenermi con loro e non ho la concentrazione necessaria per trafficare tra i fornelli. Quindi per prevenire pasticci adoro il forno che mantiene al caldo e consente di servire più facilmente le porzioni agli invitati. Per essere sincera però dovrò fare ancora una variazione: preparare la salsa al pomodoro più abbondante perché la cottura al forno asciuga.

Ingredienti per 4 persone o 12 crespelle del diametro di 20 cm.:

  • 1 uovo medio,
  • 75 g di farina di mais,
  • 50 g di farina di frumento,
  • 120 ml di latte, sale q.b.

Ingredienti per il condimento:

  • 500 g di salsa di pomodoro,
  • una carota,
  • una cipolla,
  • alcune foglie di basilico,
  • 100 g di emmental,
  • 100 g di parmigiano,
  • sale,
  • olio extra vergine di oliva.

Preparazione: versate in una pentola la salsa di pomodoro, unite la carota e la cipolla tritate finemente. Salate e coprite facendo cucinare a fuoco basso per circa 20 minuti. Aggiungete le foglie di basilico.

Nel frattempo preparate le crespelle e in una terrina sbattete l’uovo con il latte, aggiungete il sale e le farine stacciate un po’ alla volta. Lasciate riposare il composto per 10 minuti. Poi fate scaldare una padella antiaderente, ungete il fondo con pochissimo olio e preparate le crespelle. Versate con un mestolo, al centro della padella, la quantità necessaria del composto. Aspettare che si asciughi e girate la crespella. Finite di cucinare e disponete man mano in un piatto tutte le crespelle sovrapposte.

Tagliate a quadrelloni le crespelle e disponeteli in una teglia ricoperta di carta da forno. Condite con la salsa di pomodoro, l’emmental a pezzi, il parmigiano grattugiato e l’olio extra vergine di oliva. Cucinate al forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

2 Risposte a “Cristaiet di crespelle di mais al forno”

  1. Interessantissima questa ricetta di tradizione, con la farina di mais: proverò sicuramente a realizzarla!
    PS: mi sono sbagliata a selezionare le stelline…..
    Un saluto carissimo a Raffa, che pubblica sempre cucine di tradizione, particolari e realizzabili! Grazie!

    1. Grazie Lucia per gli apprezzamenti, come avrai visto a me piace particolarmente occuparmi delle ricette tradizionali. Per le stelline non ti preoccupare, veramente non so bene neanche io come funzionano. Ciao e a presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.