Cicerchiata delle Marche per Carnevale

Ecco una versione rivista e corretta della cicerchiata delle Marche per Carnevale, tante palline di pasta fritte e unite insieme da miele e zucchero, una croccantezza unica e irresistibile.

Avevo già preparato la cicerchiata romantica per San Valentino: Cicerchiata con gelatina di melagrana al bacio, questa però non è da meno!  A me piace particolarmente realizzare questo dolce perché non necessita di lievito e riesce sempre benissimo.

Tra gli ingredienti, oltre la farina, l’amido di mais, le uova e il miele c’è il Mistrà, di cui vi ho già parlato nella ricetta Mistrà dalle Marche, liquore tipico della mia regione, ne basta un cucchiaino per aggiungere aroma e croccantezza al fritto.

Poi la scorza di limone grattugiata, invece della cannella, così ho cercato di accontentare anche mio marito che adora gli arancini o rotelline che a Carnevale non possono mancare!

Forza correte con me in cucina e prepariamo insieme la cicerchiata delle Marche per Carnevale!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Farina 00 150 g
  • Amido di mais (maizena) 50 g
  • Mandorle (pelate) 50 g
  • Uova 2
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Mistrà (o rum) 1 cucchiaio
  • limone 1
  • Miele 100 g
  • Zucchero 100 g
  • Sale 1 pizzico
  • Olio di arachidi (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Setacciate la farina e l’amido di mais e disponete a fontana, al centro versate le uova, l’olio e.v.o., un cucchiaio di zucchero, il sale e un cucchiaino di succo di limone.

    Iniziate a mescolare con una forchetta e prima di impastare con le mani aggiungete il mistrà, precedentemente mescolato con un po’ di farina. Quando il composto sarà omogeneo iniziate a formare delle strisce di 1 cm circa di diametro che taglierete poi a pezzettini larghi circa 1 cm, durante la friggitura si gonfieranno e risulteranno delle palline grandi come ceci.

    Friggete in un tegame fondo in olio bollente, girando e scolate quando saranno dorate su carta assorbente.

    Fate caramellare il miele con lo zucchero e poi unite le palline fritte, la buccia del limone grattugiata e le mandorle. Mescolate delicatamente quindi rovesciate nel piatto di portata e con le mani bagnate date alla cicerchiata la forma a ciambella.

Dolci per Carnevale

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.